Esplosione per fuga di gas in zona residenziale: 12 vittime, 140 feriti

Il drammatico evento è avvenuto nelle prime ore di domenica mattina (13 giugno), intorno alle 6:30 locali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 玩转中国🇨🇳 (@travel2china88)

Tragica esplosione in Cina, dove 12 persone hanno perso la vita mentre altre 140 sono rimaste ferite. La deflagrazione è scoppiata nelle prime ore di domenica 13 giugno, intorno alle ore 6:30 locali. Secondo quanto riporta la CNN, la deflagrazione ha colpito l’area il distretto di Zhangwan, ubicato nella provincia di Hubei, con la supervisione dalla prefettura di Shiya. Il bilancio delle vittime è ancora provvisorio; al momento i media locali citano la dichiarazione ufficiale dell’ufficio di gestione dei disastri con sede a Shiyan e riferiscono che le attività di soccorso sono ancora in corso. A seguire i dettagli.

NON PERDERTI ANCHE >>> Attentato in città colpisce ospedale: almeno 18 morti

La testimonianza di un sopravvissuto

Incendio auto
Incendio (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Aereo turistico si schianta e prende fuoco: tre morti

Le fonti ufficiali riportano che finora oltre 100 persone sono state estratte dalle macerie, di cui 37 ferite gravemente. La notizia trova conferma anche dalle autorità citate dall’agenzia statale CCTV, la cui fonte specifica che i servizi di emergenza sono riusciti a salvare 140 persone della zona; mentre sale a 12 il numero dei morti. I video dei testimoni mostrano diversi edifici pericolanti e completamente distrutti della violenta deflagrazione di questa domenica; mentre i soccorritori sono mobilitati nell’attività di evacuazione dei sopravvissuti, trasportati su lettini e barelle.

Tra gli immobili colpiti dall’esplosione spicca un noto mercato ortofrutticolo della città, al momento dell’incidente frequentato da numerosi commercianti e residenti locali. “Ho sentito un enorme scoppio e mi sono subito riparato sotto il tavolo: pensavo fosse un terremoto.“, ha riferito un proprietario di un piccolo ristorante adiacente al luogo dell’esplosione. I filmati sono stati resi pubblici dall’agenzia statale CCTV: le strutture sono un cumulo di rovine tra pareti crollate e finestre in frantumi. Nelle riprese si notano i soccorritori scavare, ora a mano ora con la pala, tra i detriti, con la speranza di trovare ancora vita sotto le macerie.

Esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio, ci sarebbero vittime
Vigili del Fuoco (foto di Military Material da Pixabay)

Ancora ignote cause e circostanze dell’incidente. In merito, il governo della città ha annunciato l’avvio alle indagini per ulteriori accertamenti.

Fonte India Today