Uomini e donne, lite tra i protagonisti. Cos’è successo?

Un evento organizzato in seguito alla trasmissione ha fatto capire ai telespettatori che ci potesse essere della maretta tra le coppie. Ecco perchè.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Samantha Curcio (@la_samanthide)

Tra le ultime coppie del trono classico di ”Uomini e donne” si fatta largo la voce che ci potessero essere dei problemi tra di loro.

Ma cos’è che ha fatto pensare che ci siano stati dei litigi tra gli ultimi protagonisti del programma di Maria De Filippi?

Un evento organizzato negli ultimi giorni dove ci sono stati degli assenti speciale che nessuno si sarebbe aspettato.

A fare chiarezza ci ha pensato Samantha Curcio che ha spiegato esattamente cos’è successo tra loro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Love is in the Air anticipazioni 14 giugno: ennesimo scontro tra Eda e Serkan

I motivi dell’assenza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da martina grado (@martinagradoo)

Samantha Curcio e Alessio Ceniccola hanno partecipato insieme a Giacomo Czerny e Martina Grado a un evento dove hanno preso parte trascorrendo la serata insieme. I fans del programma, però, non hanno potuto fare a meno di notare l’assenza di Massimiliano Mollicone e Vanessa Spoto sospettando che fossero stati esclusi dalle altre due coppie.

E’ stata Samantha Curcio a chiarire quanto accaduto.

Spiega che ognuno è libero di inviare a un evento chi desidera e che loro non hanno alcuna voce in capitolo e poi invita a non “pensare a dietrologie, litigi, cose che non esistono” sui social.

Per poi concludere: “Nessuno ha litigato con nessuno. Nessuno ha snobbato nessuno, state sereni”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Il look da fiaba di Chiara Ferragni alla Scala: ecco chi ha firmato il suo abito…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vanessa spoto (@vanessaspoto)

Eppure l’assenza di Massimiliano e Vanessa non solo all’evento ma anche nei momenti che  le altre due coppie condividono su Instagram, lasciano pensare che qualcosa sia successo.