Incidente a pochi metri da casa, la vittima aveva solo 22 anni: tensioni in ospedale

Nella serata di ieri, un ragazzo è morto dopo essersi schiantato contro un muro, a pochi metri dalla sua abitazione di Palermo.

Ambulanza
(R. Rose – Adobe Stock)

Un terribile incidente in moto, a pochi metri da casa, è costato la vita ad un ragazzo di 22 anni. È accaduto ieri sera a Palermo. Il giovane, dopo essere uscito dalla sua abitazione, stava percorrendo a bordo della sua moto via Cruillas, ma per cause ancora in fase di verifica, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un muretto.

Inutile la corsa in ospedale dopo l’arrivo del personale medico: il 22enne è morto durante il tragitto. Al pronto soccorso si sono registrati momenti di tensione dopo l’arrivo di amici e familiari della vittima.

Palermo, si schianta in moto contro un muretto a pochi metri da casa: morto un ragazzo

Tragedia nella serata di ieri, domenica 13 giugno, a Palermo, dove un ragazzo è morto in seguito ad un incidente stradale. La vittima è Leopoldo Lucchese, 22enne che lavorava come gommista in punto vendita del capoluogo siciliano.

Polizia Locale
Polizia Locale (Stefano Neri – Adobe Stock)

Leggi anche —> Incidente mentre lavora in un terreno: ragazza di 26 anni in gravissime condizioni 

Secondo quanto riporta Palermo Today, il giovane era appena uscito di casa a bordo della sua Suzuki Slingshot quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ha perso il controllo della moto schiantandosi contro un muretto, in via Cruillas. Un impatto molto violento in seguito al quale la due ruote è finita contro alcune auto parcheggiate in strada.

Alcuni amici e residenti del posto sono scesi in strada ed hanno chiamato i soccorsi. Sul posto è sopraggiunta un’ambulanza con a bordo il personale medico. Il giovane è stato trasportato presso l’ospedale Villa Sofia, dove è arrivato purtroppo senza vita.

Qui si sarebbero registrati dei momenti di tensione con amici e parenti: l’ospedale è stato, dunque, costretto a chiudere temporaneamente il pronto soccorso. Una ragazza avrebbe affermato, riporta Palermo Today, che i soccorsi sarebbero arrivati dopo circa mezz’ora in seguito a diverse chiamate.

Leggi anche —> Femminicidio in strada: uccide la ex compagna e si toglie la vita

Intervenuti sul luogo dell’incidente anche gli agenti della sezione Infortunistica della Polizia Municipale di Palermo che si sono occupati dei rilievi per risalire alla dinamica dello schianto.

scontro tra un'ambulanza ed un'auto
(Getty Images)

Intanto l’autorità giudiziaria, per far maggior chiarezza, scrive Palermo Today, ha disposto l’esame autoptico sulla salma della vittima che verrà eseguita all’Istituto di medicina legale del Policlinico.