Denise Pipitone, Matano distrutto: l’aggressione inaspettata

Sul caso di Denise Pipitone, Alberto Matano deve dare una comunicazione inaspettata. Momenti di tensione e paura

Denise Pipitone
Denise Pipitone (foto dal web)

Di Denise Pipitone si parla ormai da diverse settimane. Le indagini sul caso della bambina scomparsa da Mazzara del Vallo sono state riaperte e per questo la vicenda è portata all’attenzione da tutte le trasmissioni di informazione.

Tra queste anche da “La vita in diretta” condotta da Alberto Matano che nel pomeriggio di Rai 1 cerca di fare chiarezza e dare nuovi elementi ai telespettatori su un caso che da sempre ha commosso l’Italia intera.

Mazzara del Vallo, la cittadina siciliana dove la piccola di soli quattro anni è scomparsa ormai 17 anni fa, è tornata ad essere sotto l’occhio delle telecamere ma non sempre tutto va per il meglio. In puntata l’amato conduttore calabrese si è dovuto “scontrare” con una notizia che non avrebbe mai voluto dare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Amadeus l’addio inaspettato, finisce tutto. Il retroscena

Denise Pipitone, Matano racconta l’aggressione ed i motivi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ascolti_tv (@ascoltitv_official)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Grande Fratello Vip 6, il grande rifiuto. Alfonso Signorini incassa un clamoroso no

A Mazzara del Vallo non piace che le telecamere siano sempre accese. L’attenzione mediatica mette pressione e si perdono le staffe. È quello che ha raccontato Alberto Matano nella puntata di ieri de “La vita in diretta”. Un’aggressione inaspettata nei confronti della giornalista della trasmissione che si trovava sul posto.

Lucilla Masucci, infatti, ha cercato di parlare con Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise, ma l’accoglienza nei suoi confronti non è stata delle migliori. L’inviata di Matano non si è potuta minimamente avvicinare a Ghaleb. È stata insultata e minacciata e così ha preferito allontanarsi.

Le persone che stanno vicino all’ex fidanzato di Jessica non sono nuove a questi comportamenti. Anche l’inviato di “Ore 14”, infatti, è stato aggredito, con lui però sono state alzate anche le mani.

Momento molto delicato che Matano ha raccontato al suo pubblico nello spazio dedicato proprio all’approfondimento sulla vicenda di Denise. Sul caso, il giornalista ha aggiunto che la ragazza indicata dall’ex pm Angioni come Denise gli ha scritto un messaggio spiegando che “potrebbe sporgere denuncia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @akiocarotelevip

Il legale di Piera Maggio, l’avvocato Giacomo Frazzitta, ha chiesto a tutti di usare maggiore cautela nel diffondere alcune voci.