Incendio divampa in un’abitazione: morto un uomo

Un uomo di 88 anni è morto durante la scorsa notte a Pavullo nel Frignano, in provincia di Modena, in seguito ad un incendio divampato nella sua abitazione.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Un terrificante incendio è scoppiato all’interno di un’abitazione a Pavullo nel Frignano, in provincia di Modena, durante la scorsa notte. All’interno della casa si trovava un uomo di 88 anni che, purtroppo, è rimasto intrappolato tra le fiamme ed ha perso la vita. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno domato il rogo ed hanno rinvenuto il corpo esanime dell’anziano. Ora sono in corso gli accertamenti per determinare le cause che hanno dato origine all’incendio.

Modena, incendio in un’abitazione nella notte: morto un anziano di 88 anni

Intrappolato tra le fiamme all’interno della sua abitazione. Questo il tragico destino di un uomo di 88 anni, deceduto durante la scorsa notte, tra martedì 15 e mercoledì 16 giugno, a Pavullo nel Frignano, comune in provincia di Modena.

Ambulanza
Ambulanza (Maxim4e4ek – AdobeStock)

La vittima, Luciano Pinchiorri, stando a quanto riporta La Nazione, si trovava nella sua casa di via per Acquaria che è stata avvolta da un rogo. I vicini, accorgendosi del fumo, hanno subito chiamato i soccorsi.

Leggi anche —> Dramma della solitudine: uomo trovato morto in casa dopo alcune settimane

Sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco che hanno spento l’incendio e sono entrati in casa rinvenendo l’88enne. Purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare: i medici del 118 ne hanno constatato il decesso, sopraggiunto per cause ancora da determinare. Non è chiaro se Pichiorri sia morto per le ustioni o se intossicato dal fumo. Non è esclusa anche l’ipotesi, scrive La Nazione, che l’uomo possa essere stato colpito da un malore. In tal senso, sulla salma è stata disposta dall’autorità giudiziaria l’autopsia.

Leggi anche —> Ragazzo si tuffa nel fiume e annega: la tragedia sotto gli occhi del fratello e degli amici

Intervenuti anche i carabinieri che, insieme ai vigili del fuoco, dovranno determinare come le fiamme abbiano avuto origine. Dai primi riscontri, riferisce La Nazione, pare che il rogo sia partito da una stufa a legna accesa dalla vittima per riscaldare l’abitazione.

Carabinieri
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

La notizia della morte di Luciano Pinchiorri ha sconvolto l’intera comunità del paese in provincia di Modena, dove l’88enne era molto conosciuto anche per la sua militanza nel Gruppo Alpini.