Travolto da un camion durante manifestazione: morto giovane sindacalista

Un sindacalista di 37 anni è morto questa mattina a Biandrate (Novara), dopo essere stato investito da un camion durante una manifestazione di lavoratori.

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Stava manifestando insieme ad altri lavoratori, ma è stato investito da un camion ed è morto. Questa la tragedia consumatasi questa mattina a Biandrate, in provincia di Novara. A perdere la vita un sindacalista di 37 anni, travolto da un mezzo pesante, il cui conducente avrebbe poi proseguito la sua corsa per poi essere fermato in autostrada dai carabinieri.

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per la vittima. Altri tre manifestanti sono stati trasportati in ospedale, due investiti anch’essi dal camion ed uno sentitosi male dopo aver assistito all’accaduto.

Novara, investito da un camion durante manifestazione: muore sindacalista di 37 anni

Dramma questa mattina a Biandrate, comune in provincia di Novara, dove un camion avrebbe investito tre persone che stavano manifestando davanti ai cancelli della Lidl di via Guido il Grande.

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – AdobeStock)

Una delle tre persone ha perso la vita: si tratta di Adil Belakhdim, sindacalista 37enne di origini marocchine, sposato e padre di due figli. La vittima, riporta Today, stava manifestando insieme ad altri lavoratori, quando un camion in manovra lo avrebbe investito insieme ad altri due colleghi trascinandolo per alcuni metri. Il conducente del mezzo è poi fuggito senza fermarsi a prestare soccorso.

Leggi anche —> Colto da un malore davanti ai colleghi: morto un operaio di 37 anni

Presso il luogo della tragedia sono arrivati i soccorsi del 118, ma per il 37enne era ormai troppo tardi. Gli altri due lavoratori sono stati trasportati in ospedale, insieme ad un terzo sentitosi male dopo aver assistito all’investimento. Nessuno dei tre si trova in gravi condizioni.

Leggi anche —> Drammatico incidente in moto: uomo perde la vita, ferita una donna

Intervenuti anche i carabinieri del comune del novarese che hanno proceduto agli accertamenti del caso ed hanno avviato le ricerche per rintracciare il mezzo pesante. Poco dopo, riporta Today, è stato fermato lungo l’autostrada A4 all’autogrill tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest. Il camionista è stato condotto in caserma per essere ascoltato dagli inquirenti.

Ora i militari dell’Arma stanno cercando di ricostruire il drammatico episodio. Secondo alcuni presenti, riferisce Today, il camion avrebbe travolto il sindacalista ed i due colleghi nel tentativo di forzare il blocco, ipotesi che deve ancora trovare riscontro.

I Cobas, sulla propria pagina Facebook, scrivono: “Adil è stato ammazzato da un camion che ha forzato il presidio dei lavoratori ed è poi fuggito senza prestare soccorso“.