Caso Baudo, la risposta inaspettata di Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo interviene sulla questione che ha investito alcuni dei presentatori più noti della televisione italiana. 

Costanzo risponde a Baudo
Il presentatore Pippo Baudo (Getty Images)

Pippo Baudo, il noto presentatore ha da poco compiuto gli anni – 85 per l’esattezza – e tanti sono stati gli auguri ricevuti, sia dal pubblico che lo ha seguito per tutta la sua straordinaria carriera televisiva che i colleghi, come Eleonora Daniele che gli ha dedicato uno spazio nel suo “Storie Italiane”.

Il conduttore siciliano avrebbe comunque scatenato un vero e proprio putiferio mediatico per delle dichiarazioni rilasciate e che hanno colpito principalmente Paolo Bonolis e Carlo Conti. Frasi che tuonano fortemente e per il quali lo stesso Maurizio Costanzo è intervenuto.

Leggi anche —>>> Ménage à trois, la provocazione dell’estate 2021 di Ema Stokholma – VIDEO

Caso Baudo, l’intervento di Maurizio Costanzo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)

Potrebbe interessarti anche —>>> Stefano De Martino, presto in televisione: la decisione definitiva

 “Mi limito a guardare e purtroppo vedo sempre le stesse cose, un format ripetuto 7, 8 volte. Leggo che Carlo Conti torna con Tale e Quale, ma è possibile? Ancora? È tremendo” uno stralcio di quanto dichiarato nel corso di un’intervista da Baudo, parole su cui lo stesso Conti si è limitato a rispondere con una semplice foto che li ritrae insieme e degli auguri di buon compleanno.

Con la pacatezza e professionalità che lo contraddistingue, Carlo Conti ha elogiato Baudo: “Auguri Maestro !!! Buon compleanno all’uomo che ha inventato la televisione”. Tantissimi i commenti dei fans che sostengono Conti e ne apprezzano il garbo con cui è intervenuto sulla spinosa questione.

Parole più forti riservate a Paolo Bonolis: “È bravissimo…ma non si vergogna a fare tutti gli anni Avanti un altro? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità…”  Frasi rispedite al mittente dallo stesso Bonolis il quale dichiara: “Pippo pensa questo e lo dice, che deve fare? Io faccio Avanti un altro da undici anni, lui ha fatto Sanremo per tredici anni. Ognuno si accanisce come vuole”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)

Sul settimanale Nuovo l’intervento di Maurizio Costanzo sul punto collocandosi in una posizione intermedia. Se da una parte ammette che ognuno è libero di esprimere la propria opinione, dall’altra accusa Baudo di essere stato “poco diplomatico” nel proferire tali parole.