Meteo, caldo e picchi estremi nei prossimi giorni: cosa succederà – VIDEO

Quali sono le previsioni meteo per i prossimi giorni? Novità in arrivo per l’Italia intera: caldo estremo e picchi eccezionali, i dettagli

Previsioni meteo
previsioni (Geralt_Pixabay)

L’estate è alle porte ma la bella stagione sembra essere già arrivata. Le temperature si sono alzate da Nord a Sud, ma in questi giorni non sono mancati temporali e annuvolamenti ovunque.

Nei prossimi giorni però le cose cambieranno e secondo le previsioni arriverà un caldo estremo e picchi eccezionali da ogni parte di Italia. Scopriamo insieme i dettagli.

GUARDA QUI>>>Gianluigi Nuzzi dopo la gaffe una sorpresa inaspettata, di cosa si tratta

Meteo, previsioni per i prossimi giorni: caldo ovunque

meteo previsioni
Sole che brilla in cielo (Gettyimages)

GUARDA QUI>>>“Bomba”, Eleonora Pedron, tutina troppo corta, lei si copre, ma è spettacolo: mai vista così – FOTO

L’alta pressione nord africana sta conquistando il bacino del Mediterraneo, lo si nota con l’evidente aumento termico di questi giorni. Per quanto riguarda le temperature, infatti, l’Italia sembra aver ritrovato stabilità. Non sono da escludere bollenti venti in risalita dal dal Sahara che non mancheranno nella terza parte di Giugno.

Sabato 19 giugno l’Italia intera sarà avvolta da una bollente coperta sub-sahariana e le temperature potrebbero toccare picchi termici di 41/42°C su alcuni tratti della Sardegna, 40°C Sicilia, in Puglia la parte del Foggiano arriverà a temperature altissime. Al centro la regione più calda sarà la Toscana, con 36°C a Firenze. Invece a  Roma le temperature arriveranno almeno ai 34-35°C. Anche al Nord non mancheranno picchi superiori ai 30° con valori massimi di 33/34°C a Milano, Torino e 36/38°C a Bolzano, Bologna, Ferrara.

Domenica 20 giugno invece un vortice ciclonico atlantico porterà qualche invariabilità al Nordovest e sulla Sardegna, dove si noterà un moderato calo termico. Nel resto d’Italia continuerà il caldo  sul resto dell’Italia, in particolare sui comparti adriatici e sulla Val Padana centro-orientale, con picchi fino a 39/40°C nella aree più interne dell’Emilia.

A seguire, la prossima settimana non mancheranno nubi e piovaschi in alcune parti d’Italia come al Nord o sul versante Tirrenico al centro ma le temperature resteranno stazionarie. Invece, al Sud, in particolare in Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia si avvertiranno picchi eccezionali che arriveranno ai 44°C.