Omicidio Caroline Crouch, l’atroce confessione del marito

Sgomento per la confessione del marito della ventiduenne Caroline Crouch. E’ un’atroce dimostrazione della brutalità umana.

omicidio Caroline Crouch confessione marito
Caroline Crouch (Instagram @gazetareforma)

Le novità dell’ultima ora pervenute sul caso dell’omicidio della ventiduenne, residente nella città di Atene, Caroline Crouch sensibilizzano in maniera atroce l’opinione pubblica. La notizia della morte della giovane per soffocamento nel suo appartamento in Grecia, dove viveva assieme al marito poco più che trentenne, Babis Anagnostopoulos,

Dallo scorso 11 maggio, giorno della scoperta del corpo senza vita di Caroline le forze dell’ordine locali e britanniche, si sono cimentante in una fitte rete di indagini per cercare di scoprire al più presto la reale dinamica dei fatti che ha portato all’atroce morte della ragazza. Ad un mese di distanza la confessione del marito, con cui Caroline aveva da poco messo alla luce la loro bambina, ed i dettagli in tal merito non lascerebbe più spazio ad alcun dubbio.

Leggi anche —>>> “Storie Italiane”, il mistero di Denise si infittisce. Spunta un biglietto che spiega i motivi del rapimento

Omicidio Caroline Crouch, l’atroce confessione del marito

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tirana Today (@tiranatodaynews)

Potrebbe interessarti anche —>>>  Ménage à trois, la provocazione dell’estate 2021 di Ema Stokholma – VIDEO

Le indagini hanno scoperto come l’orario di morte presunta di Caroline non coincidesse affatto con le dichiarazioni di Anagnostopoulos. La ragazza nella presunta ora del delitto era infatti ancora viva, lo dimostra il database analizzato del suo smartwatch. Non sarebbe dunque successo nulla di tutto ciò. Tutto che il marito di Caroline aveva precedentemente raccontato agli inquirenti. Nessuna rapina e nessun tentativo di furto per quei 15mila euro che sarebbero stati nella loro casa in Grecia.

L’uomo, dopo le prove ottenute da parte della Scientifica ed un estenuante interrogatorio di ben 8 ore, avrebbe perciò confessato di aver ucciso Caroline ed il loro cane nel medesimo modo, lasciando la loro piccola bimba miracolosamente in vita. Ad aggiungersi alle truci dichiarazioni del marito agli investigatori, vi sarebbe un ulteriore post dell’uomo su Instagram, che alcuni giorni prima del delitto avrebbe condiviso su uno scatto delle loro nozze con la seguente ora sconcertante didascalia: “Buon viaggio, amore mio“.

Da molte notizie propagatesi grazie ai più autorevoli interventi della stampa inglese, probabilmente ricavate da alcune testimonianze di persone vicine alla quotidianità della coppia, Babis era solito discutere animatamente con la ragazza.