Dramma sul lungomare: ragazzo travolto e ucciso da un’auto mentre attraversa la strada

Mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, un ragazzo di 17 anni è stato travolto da un’auto sul lungomare di Cirò Marina, in provincia di Crotone.

Ambulanza
(R. Rose – Adobe Stock)

Un ragazzo di soli 17 anni ha perso la vita dopo essere stato travolto da un’auto mentre attraversava la strada insieme ai propri cugini. È accaduto durante la scorsa notte sul lungomare di Cirò Marina, in provincia di Crotone. La vittima sarebbe stata centrata da una vettura, condotta da un 26enne, sulle strisce pedonali. Lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per l’adolescente, morto per le ferite riportate nell’impatto.

Crotone, tragedia la scorsa notte: ragazzo travolto e ucciso da un’auto

Tragedia, durante la scorsa notte, tra domenica 20 e lunedì 21 giugno, sul lungomare di Cirò Marina, comune in provincia di Crotone. Un ragazzo di soli 17 anni, Michele Famiglietti è deceduto dopo essere stato centrato da una vettura.

Carabinieri
Carabinieri (Vincenzo De Bernardo – Adobe Stock)

Il 17enne, secondo quanto riporta la redazione de La Gazzetta del Sud, mentre rientrava a casa con dei cugini, ha attraversato la strada sulle strisce pedonali all’altezza del lido Trabajadores. In quel momento è sopraggiunta una vettura, condotta da un ragazzo di 26 anni, che, per cause ancora da accertare, lo ha centrato in pieno. Il giovane automobilista si è subito fermato a prestare soccorso.

Leggi anche —> Terribile incidente sulla statale: perde la vita giovane idraulico

Intanto sul posto è arrivata, dopo la segnalazione, un’ambulanza con a bordo lo staff sanitario, ma per il 17enne non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate nel drammatico incidente.

Leggi anche —> Tragico incidente stradale: un morto e due feriti

Oltre ai soccorsi, sul luogo della tragedia, sono arrivati i carabinieri della Compagnia locale che hanno provveduto agli accertamenti per chiarire la dinamica dell’incidente. L’automobilista, riporta La Gazzetta del Sud, è stato sottoposto agli esami del caso per accertare se fosse alla guida sotto effetto di alcol ed è stato denunciato per omicidio stradale.

La notizia della morte di Michele Famiglietti si è diffusa rapidamente e sui social sono apparsi numerosi messaggi di cordoglio per la famiglia del 17enne. Tra questi anche quello della Polisportiva Punta Alice, società calcistica per cui era tesserato.

Vogliamo ricordarti – ha scritto la squadra sulla propria pagina Facebook- come un ragazzo umile, silenzioso, educato…mai una parola fuori posto! Il nostro portiere ideale. Esemplare! Sarà impossibile dimenticarti… Ciao Michele“.