“Meglio esagerare no?” Andrea Delogu: irresistibile nella proposta vietata – FOTO

Andrea Delogu sostiene che sia meglio regalare tutti i suoi lati di sé, piuttosto che dover scegliere un’unica forma di rappresentazione. E’ meravigliosa.

Andrea Delogu meglio esagerare vietata
Andrea Delogu (Getty Images)

La celebre conduttrice e scrittrice riminese Andrea Delogu dopo aver festeggiato l’esordio del primo e travolgente singolo musicale di “Ménage à trois“, pubblicato nel corso di questa settimana dalla sua collega e migliore amica, Ema Stockholma, ha preferito rivolgersi direttamente ai suoi fan con una proposta a cui è evidentemente impossibile resistere.

Se anche, al primo sguardo, possa sembrare che ci sia un limite che si afferma come impossibile da poter valicare, la nata sotto il segno dei Gemelli sembrerebbe riuscirci senza alcuno sforzo. Dunque stavolta, dopo la promessa hit di questa estate in totale virtù della spensieratezza, il bellissimo e contagioso sorriso Andrea Delogu si cimenta in una scelta “vietata”.

Leggi anche —>>> Chiara Ferragni battuta da Khaby Lame: qual’è il suo segreto?

Andrea Delogu è una meraviglia nella scelta “vietata”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Delogu (@andrealarossa)

Potrebbe interessarti anche —>>>  Ezio Greggio in politica: la verità sulle sue preferenze

A volte meglio esagerare no?” si affaccia così la scrittrice. Attraverso la pubblicazione un bellissimo ritratto allo specchio, palese citazione di un noto dialogo all’interno del film francese realizzato dal poetico regista Luc Besson, “Angel-A” proporrà ai suoi fan un gioco “vietato” ma esaltante, contravvenendo lei per prima alle regole da lei imposte. Un’esempio di voluta e riuscita, che però trattiene in sé del reale e del romantico. “La vostra citazione preferita”, esorterà dunque, per poi concludere perentoriamente: “vietato sceglierne due“.

Un vietato “sceglierne due” che per l’amata conduttrice di Rai Radio Due dalla rossa chioma diviene in men che non si dica uno stato d’animo probabilmente descritto attraverso una serie di sfaccettate e bellissime citazioni: stavolta televisive e cinematografiche. A partire da un estratto dei “Griffin”, a pellicole del cinema francese, tra cui il noto monologo di fronte allo specchio di Vincent Cassel in “La Heine“, in cui l’attore dà voce ad un’imitazione a sua volta di una delle più iconiche citazioni di Robert De Niro in “Taxi Driver“. Interessante metafora perciò della posa utilizzata da Andrea, in cui due realtà si guardano una dall’altra. Andrea invita in tal modo, nonostante l’iniziale ammonimento, il pubblico a fare lo stesso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Delogu (@andrealarossa)

Già due giorni fa la conduttrice si era interpellata ai suoi fan attraverso un diverso post su Instagram. E tra l’altro, come è solita fare, aveva coinvolto i suoi ascoltatori. Mostrando al contempo un lato di sé, grazie ad uno specchio e alcune metafore, quanto un quadro sempre ricco di emozioni e di vita reale in cui ognuno di noi potrebbe rispecchiarsi. “E per voi? Per cosa vale la pena vivere?“.