Roberto Ciufoli, la confessione dopo L’Isola dei famosi: “Ci trattavano male”

Roberto Ciufoli. L’attore comico è reduce dell’ultima edizione de “L’Isola dei famosi”. Si è tolto qualche sassolino dalla scarpa una volta rientrato in Italia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Ciufoli (@robertociufoli_official)

Roberto Ciufoli è uno dei quattro esilaranti componenti del gruppo comico “La Premiata Ditta”, nato nella metà degli anni ’80, che ha fatto ridere per decenni il pubblico italiano. Oltre a lui, gli altri membri sono Pino Insegno, Tiziana Foschi e Francesca Draghetti. Sulla carta non si sono mai sciolti, tuttavia hanno diradato sempre di più le loro performance insieme.

Forse per questo motivo, per dare uno scossone alla carriera e alla sua immagine, Ciufoli ha voluto partecipare all’ultima edizione de “L’Isola dei famosi” e mettere alla prova le sue capacità di sopravvivenza. Ha fatto una splendida gara anche se, com’è noto, il vincitore effettivo è stata la star del web, Awed.

Roberto Ciufoli è stato eliminato in semifinale al televoto di ripescaggio contro Beatrice Marchetti e Isolde Kostner, valevole per l’ultima fase di gioco. Una volta tornato in Italia dalle spiagge dell’Honduras, il comico ha raccontato retroscena del programma.

Roberto Ciufoli: il racconto della “sua Isola”

Se pensate che il reality “L’Isola dei famosi” sia tutto una finzione, dovete ricredervi e fidarvi della parole dell’ex concorrente Roberto Ciufoli. In uno dei suoi ultimissimi post su Instagram ha pubblicato immagini che lo vedono intento a recuperare la propria forma fisica dopo aver perso ben 17 chili durante le settimane di permanenza in gioco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Orietta Berti a “Domenica In” con il bastone: cosa è accaduto alla cantante

Proprio in una diretta sul popolare social network, ha raccontato a Roberto Ferrari e Cristian Marchi i retroscena non andati in onda del programma. “Qualcuno dell’Isola, dei produttori la prendeva sul serio” – ha detto – “Qualcuno ci trattava anche male. Non c’era un vantaggio o privilegio”.

Sostenuto dalla collega di gara, Fariba Tehrani, ha poi aggiunto: “La cosa che mi ha colpito è che l’isola in realtà è molto più dura di come il 90% delle persone che la segue crede che sia”.

LEGGI ANCHE —> Antonella Elia senza remore: “Pietro è distrutto, mentre io sono un fiore”

Non ha avuto peli sulla lingua nel redarguire i suoi compagni d’avventura, specialmente i più giovani, rei di dormire tutto il tempo e di attivarsi solamente solo quando ripresi dalle telecamere: “Sono rimasto colpito dalla generazione incontrata sul’isola di giovani molto fragili psicologicamente e fisicamente. Ho visto entrare più maschi alpha che granchi“.

Roberto Ciufoli ha inoltre chiarito come il segreto per una buona permanenza durante “L’isola” sia prevalentemente legato alla propria concentrazione: “L’isola è proprio un fatto di testa. Se riesci ad abituarti a tutti i disagi della natura, devi avere la testa che ti aiuti”.