“La vita in diretta”, Alberto Matano è incredulo: “Clamoroso”

Alberto Matano si sfoga in studio nel corso del suo programma su Rai 1: la situazione gli sembra inverosimile

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

Ultimi giorni di messa in onda per Alberto Matano e “La vita in diretta”. L’ex mezzo busto del Tg1 continua come sempre, in modo preciso e impeccabile, a condurre il programma di approfondimento pomeridiano di Rai 1.

Tantissimi i temi che di puntata in puntata si affrontano, dalla cronaca alle news, senza trascurare la pandemia e la situazione che da oltre un anno stiamo vivendo. Aggiornamenti in diretta, dibattiti sulle decisioni prese da Governo e Cts e dati che descrivono l’andamento della curva epidemiologica.

Ieri, in studio, il Coronavirus è stato uno degli argomenti predominanti. Ancora troppi i dubbi che restano sulla città di Wuhan da dove è partito tutto con diverse teorie e ipotesi che cercano di capire il motivo scatenante di tutto questo, arrivando anche fino alla crudele ipotesi della guerra batteriologica. Matano in studio si è mostrato alquanto stupito e non ha nascosto la reazione incredula a quanto sta accadendo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Orietta Berti a “Domenica In” con il bastone: cosa è accaduto alla cantante

Alberto Matano si sfoga: il suo pensiero è chiaro

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —>  Alena Seredova e la reazione che non ti aspetti: Gigi e Ilaria avvisati

Alberto Matano non ha nascosto le sue perplessità in merito alla situazione epidemica in Italia e nel mondo. Parlando di pandemia e di come sono cambiate le cose, il giornalista ha esternato un suo pensiero, molto forte, ma che in molti hanno condiviso.

È clamoroso come questa pandemia anziché unire, diciamo, – ha chiosato – alla fine abbia molto diviso”. Con grande rammarico, il conduttore calabrese ha spiegato come nella gente ci sia un senso di sfiducia, di diffidenza verso l’altro perché potrebbe essere colui che è portatore della malattia, e nello stesso tempo, anche nei confronti della campagna vaccinale per via degli effetti collaterali di cui si è abbondantemente dibattuto.

Ecco che per tutti questi motivi, Matano nel corso de “La vita in diretta” è tornato più volte sul fatto che la pandemia abbia diviso le persone e le speranze ed i buoni propositi che si ipotizzavano all’inizio dell’emergenza si sono dimostrati solo false illusioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

Anzi addirittura tutta la pressione data da questo periodo difficile ha peggiorato le cose e acuito quei sentimenti di scetticismo nei confronti dell’altro.