Federica Sciarelli, lo spavento e poi l’epilogo: la notizia che nessuno immaginava

Spavento per l’ultima notizia sulla giornalista Federica Sciarelli. Nessuno poteva immaginare tanto scompiglio ed incredulità. 

Federica Sciarelli spavento epilogo dramma
Federica Sciarelli (Instagram @welovefedericasciarelli)

La nota giornalista d’inchiesta romana Federica Sciarelli, nonché attuale consigliere dell’Ordine dei giornalisti della regione Lazio e fedele conduttrice della trasmissione Rai di “Chi l’ha visto” sin dal suo esordio nel 2004. Ad oggi si afferma come uno dei volti più amati sul piccolo schermo. Classe 1958. Talento ed audacia dalla sua parte. La giornalista ha una lunga gavetta alle sue spalle. Esperienze che l’hanno vista lavorare ai suoi inizii come inviata per il TG 3. E più recentemente prendere parte al progetto televisivo di approfondimento su “Sulla mia Pelle“. Una toccante pellicola cinematografica dedicata a Stefano Cucchi nel 2018.

Eppure, nonostante Federica si sia sempre dimostrata molto attenta. Soprattutto nel voler trattare argomenti di prim’ordine. E mantenendo la dovuta professionalità. A spiazzare nelle ultime ore è stata proprio una notizia sul “corrotto” passato della conduttrice. La quale è stata vittima di uno spiacevole equivoco.

Leggi anche —>>> Caterina Balivo, arriva la decisione della Rai: delusione inaspettata

Federica Sciarelli, la notizia che nessuno si aspettava

Potrebbe interessarti anche —>>> Workout del sabato: mantenersi in forma anche nel weekend – VIDEO

Emerge senza preavviso una notizia che potrebbe cambiare le carte in tavola. Corre l’anno 2017. Nel primo periodo estivo di quell’anno la giornalista venne presa di mira per una questione molto delicata. Una questione di privacy. Sfociata in men che non si dica in una vera e propria indagine. Avviata con prontezza dalla procura sul suo conto. Federica venne accusata di essersi prestata al ruolo di tramite. In una questione tra Henry John Woodcock. Noto magistrato inglese naturalizzato italiano. Ed “Il Fatto Quotidiano“. Il quale verte attualmente sotto la direzione di Marco Travaglio.

Secondo quanto emerso sull’accaduto, la Sciarelli sarebbe stata gravemente accusata. Divenendo colpevole di aver rivelato un segreto d’ufficio. Un’accusa che aveva non poco allarmato la conduttrice. Benché si fosse fin da subito esposta sulla sua innocenza in tal merito. Con il passare dei mesi dal giorno in cui iniziarono le indagini. Precisamente in data 27 giugno. Il verdetto venne confermato soltanto nel gennaio dell’anno successivo.

Era il 17 gennaio. E nonostante alcuni rumors continuino ancora oggi ad alludere a probabili comportamenti di tal genere, che la sprezzante conduttrice avrebbe messo appunto. All’epoca i gradi d’imputazione su Federica vennero fortunatamente ridotti a mera polvere. Il tutto, dopo un’accurata analisi, fu archiviato. Le accuse vennero ufficialmente ritenute infondate.