Finisce con l’auto in una scarpata: muore preparatore dei portieri di un club

Nella serata di ieri, un preparatore di portieri di calcio è morto finendo con l’auto in una scarpata sulla provinciale 39 a Quadreggiana (Macerata).

Ambulanza
(Gorodenkoff – AdobeStock)

Un uomo di 36 anni, padre di un bambino, ha perso la vita nella serata di ieri in un incidente avvenuto sulla provinciale 39 nel territorio di Quadreggiana, frazione di Fiuminata (Macerata). L’uomo sarebbe finito con la propria auto in una scarpata per cause ancora da determinare. Accortasi della vettura fuori strada, un’automobilista ha chiamato i soccorsi che, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 36enne. Intervenuti anche i vigili del fuoco ed i carabinieri.

Macerata, finisce con l’auto in una scarpata: muore preparatore dei portieri del Matelica

Lutto per il Matelica Calcio, società che milita nel girone C di Serie C. Nella serata di ieri, martedì 22 giugno, è morto in un terribile incidente stradale Fabrizio Gagliardi, preparatore dei portieri delle giovanili del club.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

L’uomo, padre di un bambino, secondo quanto riporta la redazione de Il Resto del Carlino e la stampa locale, viaggiava a bordo della sua Subaru XV. Per cause ancora da accertare, ha perso il controllo della vettura che è finita in una scarpata, all’altezza di Quadreggiana, frazione del comune di Fiuminata, in provincia di Macerata. Una donna si è accorta del veicolo fuori strada ed ha subito lanciato l’allarme.

Leggi anche —> Moto si schianta contro dei veicoli in sosta: muore giovanissimo centauro

Sul luogo dell’incidente sono arrivati i vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118. I soccorritori purtroppo non hanno potuto far nulla per il 36enne di cui è stato dichiarato sul posto il decesso, sopraggiunto per le gravi ferite riportate nell’impatto.

Leggi anche —> Inferno sulla A1, autocisterna in fiamme: ci sono delle vittime

Per chiarire le cause dell’incidente e risalire alle ragioni che hanno fatto perdere il controllo del veicolo a Gagliardi, sono intervenuti i carabinieri che si sono occupati degli accertamenti del caso.

La morte del preparatore dei portieri ha scosso la comunità locale e la società calcistica che sulla propria pagina Facebook ha scritto: “La Società esprime profondo e sincero cordoglio alla famiglia, porgendo le più sentite condoglianze. Il tuo sorriso e la tua voglia di vivere non ci lasceranno mai. Che la terra ti sia lieve Fabrizio, riposa in pace!