“Ci emozioni” Alice Pagani, la guerriera da sogno premiata ai Nastri D’Argento – FOTO

E’ un’emozione impossibile da dimenticare quella della giovane artista Alice Pagani premiata ai Nastri D’Argento per la sua anima da guerriera.

Alice Pagani nastri d'argento guerriera
Alice Pagani (Getty Images)

Un traguardo importante per la giovane attrice Alice Pagani che nella giornata di ieri, 23 giugno 2021, è stata premiata ai Nastri D’Argento. Ventitré anni e una grinta da vendere, Alice, che sembra affermarsi con decisione sul panorama artistico internazionale alzando la sua voce senza più timore, ha da poco segnato il suo esordio anche come scrittrice, grazie alla sognante e ormai tangibile pubblicazione di “Ophelia“.

Eppure a prevalere nella scorsa serata pare sia stata, di fronte al suo pubblico, quell’immagine di instancabile e coraggiosa guerriera, formatasi nel corso di un lungo percorso attraverso la realizzazione della pellicola cinematografica di “Non Mi Uccidere“. Opera realizzata dalla regia di Andrea De Sica, stessa mente visionaria che tra l’altro ha audacemente dato vita alla ben conosciuta Ludo in “Baby“, interpretata dalla stessa Pagani.

Leggi anche —>>> Britney Spears, le sconcertanti rivelazioni in tribunale contro il padre: “Rivoglio la mia vita”

Alice Pagani, il premio e l’entrata in scena di una guerriera da sogno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alice Pagani (@opheliamillaiss)

Potrebbe interessarti anche —>>> “La favola sei tu” Mikaela Neaze Silva si scopre e porta in paradiso – FOTO

Alice, che si lascia immortalare in un meraviglioso abito bianco, dalla scollatura delicata e vertiginosa al tempo stesso, firmato dal brand di alta moda Emporio Armani, ha poi riportato uno degli scatti sul suo seguitissimo profilo Instagram, cogliendo l’occasione per esprimere i suoi pensieri ed i suoi stati d’animo riguardanti quest’ultimo riconoscimento ufficiale.

Ieri camminavo sul tappeto blu mentre andavo a ritirare il premio Guglielmo Biraghi assegnatomi ai Nastri D’Argento. Ho passato la notte a chiedermi cosa è stato a portarmi fin qui ma questa mattina tante risposte hanno preso forma nella mia mente: l’impegno al quale non mi sono mai sottratta, la voglia di dimostrare la forza che ho dentro, la paura che argino nel combattere sfide spesso più grandi di me, Andrea De Sica e l’amore per il cinema che ci lega saziando la nostra immaginazione ma prima di tutto la sua fiducia nel scegliermi per interpretare Mirta.” A seguire poi i suoi finali ringraziamenti all’intero team, si alterneranno quelli dei suoi ammiratori. “Ci emozioni ❤️“. Sarà questo uno dei molteplici pareri pubblicati dai suoi fan di seguito al post. E secondo i quali si evincerebbe nient’altro che: “Tanta anima, molto talento, impegno e cuore“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da sergiofabi (@sergiofabi2016)

L’attrice si era infatti dedicata ad un lavoro di totale immersione per interpretare il ruolo di protagonista e calarsi nella sua atroce quanto sanguinaria avventura. Necessitando poi di un periodo lungo quattro mesi per poter riprendersi totalmente. Ma ora è il risultato quel che conta. Ovvero, che al di là della premiazione, Alice è riuscita ad uscirne da “vera guerriera”.