Auto esce di strada e finisce in un fossato: morto un ragazzo, tre feriti

Un ragazzo di 26 anni è morto e tre persone, tra cui due minori, sono rimasti feriti in un incidente stradale sulla Jesolana a Lugugnana di Portogruaro, in provincia di Venezia.

Ambulanza
(Getty Images)

Terribile incidente stradale nella notte lungo la strada Jesolana a Lugugnana di Portogruaro, in provincia di Venezia. Un’auto con a bordo quattro persone, di cui due minori, è finita fuori strada, per cause ancora da accertare, schiantandosi in un fossato. Nell’impatto, un ragazzo di 26 anni è morto sul colpo, mentre la giovane donna, che era alla guida del veicolo, è rimasta ferita gravemente. Lievi ferite, invece, per i due minori: un bambino di 2 anni ed una 14enne, trasportati in ospedale insieme alla donna.

Venezia, auto finisce in un fossato: morto un 26enne, feriti una donna e due minori

Un morto e tre feriti, di cui uno in gravi condizioni. Questo il bilancio dello spaventoso incidente avvenuto durante la scorsa notte, tra mercoledì 23 e giovedì 24 giugno, lungo la provinciale Jesolana nel territorio di Lugugnana, frazione di Portogruaro, comune in provincia di Venezia.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Stefano Neri – Adobe Stock)

A perdere la vita, un ragazzo di 26 anni, di cui non è stata resa nota l’identità. Il giovane, riporta la stampa locale e la redazione di Venezia Today, viaggiava sul sedile passeggero di un’auto, su cui vi erano anche una ragazza di 22 anni, alla guida, e due minori, un bambino di 2 anni ed una ragazzina di 14. Per cause ancora da determinare, la vettura è finita fuori strada andandosi a schiantare in un fossato.

Leggi anche —> Drammatico incidente in moto: muore ragazzo di 18 anni

Sul luogo dell’incidente sono arrivati gli operatori sanitari del Suem 118 ed i vigili del fuoco che hanno soccorso gli occupanti del veicolo. Nulla da fare per il 26enne, deceduto sul colpo. La 22enne ha riportato gravi ferite ed è stata trasportata d’urgenza presso l’ospedale dell’Angelo di Mestre, dove si trova ora ricoverata nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

Leggi anche —> Finisce con l’auto in una scarpata: muore preparatore dei portieri di un club

I due minori hanno riportato traumi più lievi e sono stati trasportati agli ospedali di Treviso e Portogruaro. I quattro, scrive Venezia Today, sono tutti di origine venezuelana, ma residenti in provincia di Pordenone.

Carabinieri
Carabinieri (Vincenzo De Bernardo – Adobe Stock)

Intervenuti anche i carabinieri che hanno effettuato i rilievi per risalire alle cause che hanno portato l’auto ad uscire dalla carreggiata. Dai primi riscontri, pare che si sia trattato di un incidente autonomo che non avrebbe coinvolto, dunque, altri veicoli in transito.