Francesca Manzini, il calvario dell’attrice: “Mi hanno ripreso per i capelli”

Francesca Manzini. L’attrice comica, imitatrice ed ex conduttrice di “Striscia la Notizia” svela retroscena difficili del suo passato: la malattia, disturbi alimentari,  e la chiusura di una storia complicata

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Manzini (@f_manza1)

Bella, sorridente, energica, simpatica: siamo abituati a vedere così l’attrice comica e imitatrice Francesca Manzini. Ha fatto faville a fianco di Gerry Scotti durante il suo periodo di conduzione del tg satirico “Striscia la Notizia” su Canale 5.

Ha sempre portato avanti un’immagine di estrema leggerezza e solarità; per questo motivo è davvero toccante scoprire l’altra faccia della medaglia. Con molto coraggio, ha svelato cosa ci cela dietro il personaggio pubblico: una donna con le sue fragilità, con un passato doloroso segnato dalla malattia, dai disturbi alimentari e da rapporti non sempre andati a buon fine.

Ha concesso un’intervista al settimanale “Diva e Donna”. Chi è la vera Francesca Manzini? Scopriamolo attraverso le sue stesse parole.

Francesca Manzini: la rinascita dopo la malattia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Manzini (@f_manza1)

Francesca Manzini ha raccontato di essere stata affetta da un tumore al collo dell’utero per il quale è stata operata nel 2019. Quest’avvenimento l’ha gettata nello sconforto più totale e nella paura: “Stavo registrando un programma che si chiamava ‘Enjoy – Ridere fa bene’, in cui facevo le imitazioni della Blasi e della Venier. Durante la pubblicità mi appartavo a piangere. Poi tornavo in onda come nulla fosse”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Ignazio Moser e quel legame creato con un’altra donna: ora la verità

La malattia ha comunque cambiato la sua prospettiva totale sulla vita: “Il giorno prima dell’operazione andai al mare e mi dissi: la vita va semplificata. I pensieri e le persone ti fanno ammalare. Nel mio caso fu una persona a causarmi un dolore che mi ha quasi ucciso”.

La donna ha anche raccontato un capitolo precedente, che riguarda i suoi problemi psicologici sfociati in disturbi alimentari: “Da anoressica sono arrivata a pesare 47 chili, vedevo il dispiacere negli occhi dei miei genitori. Mi visitarono 19 medici, un calvario. Mi hanno ripreso per i capelli”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Sanremo 2022, ora lui ha deciso: arrivano le prime conferme

L’attrice è riuscita a vincere queste due battaglie impervie ed estenuanti affidandosi ai giusti professionisti e trovando dentro di sè il coraggio e la forza per venirne fuori. Ha fatto anche scelte importanti nella sfera privata che le hanno portato oggi maggior serenità. Ha detto addio, a un passo dall’altare, a Christian Vitelli, attore e doppiatore, a causa principalmente della loro differenza d’età. “É un uomo buono ma aveva 46 anni. Troppi più di me. Quando c’è tanta differenza d’età ci si può appoggiare insieme, ma l’amore non è un appoggiarsi insieme. L’amore deve essere una costruzione a due”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Manzini (@f_manza1)

Adesso ha iniziato un nuovo rapporto con Marco Scimia, barbiere di 35 anni, conosciuto in quanto sosia italiano di Johnny Depp. “Marco mi ha dato la possibilità di non sentirmi inferiore, di essere me stessa” – ha detto la Manzini.