Cade in un fiume: giovane senza documenti lotta per la vita – VIDEO

Attimi di panico ed estremo coraggio per un giovane senza documenti che lotta per la vita dopo la vertiginosa caduta in un fiume. 

cade fiume giovane vita documenti
Un salvataggio (Getty Images)

E’ stato definito dall’opinione pubblica locale come un toccante esempio di “Nazionalità: umana“, il gesto compiuto ai limiti della sopravvivenza da un giovane identificato come “senza documenti” in Spagna, più precisamente a Bilbao nella giornata di ieri, 25 giugno.

Un giovane ragazzo di origini senegalesi di 27 anni, Mouhammad Fadal, residente nella ridente cittadina iberica, ha salvato la vita mettendo a rischio la propria di un uomo settantaduenne, caduto accidentalmente da una più che considerevole altezza in un corso d’acqua. Il video del coraggioso salvataggio intrapreso da Mouhammad, e poi pubblicato in rete da autorevoli fonti della stampa spagnola ed oltralpe, ha suscitato fin da subito una reazione di grande clamore fra i suoi visualizzatori.

Leggi anche —>>> “Che meraviglia” Martina Colombari: libera nell’apertura da togliere il fiato – FOTO

Cade in un fiume, giovane senza documenti gli salva la vita: il VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brut (@brutofficiel)

Potrebbe interessarti anche —>>> “Sublime” Andrea Delogu: la performance di coppia è uno spettacolo irresistibile – VIDEO

Le immagini mostrano come dopo la caduta in acqua dell’uomo il ventisettenne non abbia in alcun maniera indugiato di fronte alla difficile decisione. Tuffatosi nelle acque e raggiunto l’uomo che rischiava di annegare, ha prontamente tentato di portarlo in salvo trascinandolo con sé a nuoto. Il 72enne aveva con facilità perso conoscenza dopo l’impatto con l’acqua, rischiando in tal modo di perdere la vita annegando, è stato fortunatamente tenuto sopra il livello dell’acqua dal giovane. Almeno finché i soccorsi non sono riusciti ad intervenire.

Quindici minuti estenuanti di lotta con la vita si sono però dimostrati efficaci per tenere testa all’impervia situazione. Ad aiutare il giovane senegalese sono intervenuti altri 3 ragazzi che hanno contribuito a salvare la vita dell’uomo in difficoltà riportandolo vittoriosamente a terra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kery James (@keryjamesofficial)

A commentare infine il post, con tanto di video testimonianza, reso pubblico un giorno fa dalla testata giornalistica francese “Brut“, il noto rapper, cantautore ed attivista per i diritti umani delle Antille francesi, Kery James. “Ému…”, ovvero: “Sono commosso…” ha ammesso l’artista. “L’essere umano è capace di compiere belle cose…”Non posso fare a meno di pensare a coloro che lasciano annegare quegli esseri umani che fuggono la miseria in mare…