Malore alla guida mentre torna a casa dopo il lavoro: muore vigilantes

Un vigilantes 60enne è morto nella serata di ieri ad Agropoli, in provincia di Salerno, dopo essere stato colto da un improvviso malore alla guida.

Ambulanza
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin- AdobeStock)

Un malore alla guida, poi lo schianto contro un’auto parcheggiata. Ha perso la vita così un vigilantes di circa 60 anni che stava rientrando a casa dopo un turno di lavoro. La tragedia si è consumata nella serata di ieri ad Agropoli, in provincia di Salerno. L’uomo stava percorrendo via Campania, quando sentendosi male, ha perso il controllo della vettura che ha terminato la propria corsa contro dei veicoli in sosta. A nulla è valso l’intervento del 118 che ha potuto solo constatare il decesso del 60enne. La dinamica della tragedia è ora al vaglio dei carabinieri.

Agropoli, malore alla guida mentre torna a casa dopo il lavoro: muore vigilantes 60enne

Tragedia nella serata di ieri, sabato 26 giugno, ad Agropoli, comune in provincia di Salerno. Un 60enne, dipendente di una società di vigilanza privata, è morto dopo essere stato colto da un malore alla guida.

Carabinieri
Carabinieri (Equatore – Adobe Stock)

Leggi anche —> Gita con il parapendio si trasforma in tragedia: schianto fatale

Secondo quanto riportano fonti locali, tra cui la redazione di Salerno Today, il vigilantes stava tornando a casa dopo un turno di lavoro, quando improvvisamente si è sentito male ed ha perso il controllo della sua auto che si è schiantata contro una vettura parcheggiata in via Campania. Forse l’uomo avrebbe provato ad accostare la vettura, ma è finito contro il veicolo in sosta, circostanza ancora da chiarire.

Leggi anche —> Drammatico incidente sulla statale, coinvolte tre vetture: drammatico bilancio

In pochi minuti, sono arrivati gli operatori sanitari del 118, ma per l’agente non c’è stato nulla da fare. I medici hanno provato a lungo a rianimarlo, ma alla fine si sono dovuti arrendere costatandone il decesso che, scrive Salerno Today, pare sia sopraggiunto per un arresto cardiaco improvviso.

Ambulanza
Ambulanza (Niko – Adobe Stock)

Sul posto, oltra ai soccorsi, sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Agropoli ed il medico legale. Quest’ultimo ha effettuato un’ispezione esterna del cadavere, mentre i militari dell’Arma si sono occupati degli adempimenti del caso.