Tragedia a scuola: bambina di 11 anni muore per arresto cardiaco

La studentessa è deceduta per insufficienza cardiaca questo venerdì (25 giugno) mattina, intorno alle ore 9:15. 

scuola elementare treviso
Scuola elementare (Getty Images)

Un vero dramma quello successo a una scuola elementare Robert-Desnos, ubicata a Saint-Denis-Lanneray, nell’Eure-et-Loir, nel nord della Francia. La notizia trova conferma nei media locali. Secondo quanto riporta France 3 Val de la Loire la tragedia risale a venerdì (25 giugno) mattina, intorno alle ore 9:15, quando una bambina di 11 anni è morta per “un improvviso attacco di cuore“. Accorsi sul posto, i vigili del fuoco hanno tentato invano di rianimarla prima di trasportarla d’urgenza al centro ospedaliero di Châteaudun (in italiano Castelduno) per il ricovero nel reparto di terapia intensiva. La piccola non ce l’ha fatta ed è stata dichiarata morta il giorno stesso dal personale medico. A seguire i dettagli riferiti dal notiziario francese.

NON PERDERTI ANCHE >>> Michael Bargo: la Corte Suprema conferma la condanna a morte

La scuola riaprirà le porte lunedì 28 giugno

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Violento tornado nel sud-est del Paese: 3 morti e almeno 100 feriti

Stando a quanto riferiscono i media francesi nessuno studente era presente né al momento dell’arresto cardiocircolatorio della piccola né all’arrivo dei soccorsi e dei vigili del fuoco. Nei notiziari locali si legge che i giovani sono stati in breve tempo radunati nella palestra dell’istituto per essere prelevati dai genitori, allarmati dal personale dell’edificio scolastico. Il preside della scuola ha in seguito inviato ai genitori degli studenti un sms spiegando loro la dinamica dei fatti e dichiarando pertanto necessaria la presenza di “un ambiente calmo e sicuro” per i giovani alunni.

Le lezioni pomeridiane sono state sospese e riprenderanno lunedì 28 giugno, come già annunciato dalla direttrice accademica dei servizi educativi nazionali di Eure-et-Loir Évelyne Mège. La responsabile scolastica ha espresso sincere condoglianze alla famiglia della bambina: “Questo evento eccezionale e doloroso ha sconvolto un’intera famiglia, il personale docente e tutti gli studenti.” Nell’istituto è stata installata una cellula psicologica di ascolto per sostenere personale e studenti, ancora scioccati per quanto accaduto.

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

La gendarmeria di Châteaudun ha aperto un’inchiesta per determinare con certezza cause e circostanze del decesso dell’11enne.

Fonte Ouest France