Il significato nascosto del noto brano: tutti i riferimenti che non hai mai colto

Conosci il significato del brano “Scrivile scemo” dei Pinguini Tattici Nucleari? I riferimenti che non hai mai colto nel testo della canzone

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pinguini Tattici Nucleari (@pinguini_tattici_nucleari)

I Pinguini Tattici Nucleari sono saliti alla ribalta durante il festival di “Sanremo” 2020, a cui hanno partecipato con il singolo “Ringo Starr“. Il brano, lodato dalla critica e dal pubblico, ha permesso alla band di raggiungere il terzo gradino del podio. Da quel momento in avanti, la carriera del gruppo di Bergamo è decisamente decollata.

L’ultimo EP, intitolato “Ahia!” e rilasciato il 4 dicembre scorso, contiene singoli di successo tra cui “La storia infinita“, “Pastello bianco” e “Scrivile scemo“. Proprio quest’ultima traccia, con il suo sound pop, ha riscosso gli apprezzamenti di tutti i fan della band. In pochi, tuttavia, sono stati in grado di cogliere i riferimenti nascosti nel testo della canzone. Sei curioso di scoprirli?

NON PERDERTI ANCHE —> Crisi di coppia? La soluzione è in un libro: tutto su come superarla

Il significato nascosto del noto brano: tutti i riferimenti mai colti

NON PERDERTI ANCHE —> Pengwin tra calcio e musica, a YesLife: “C’è bisogno di normalità”

Scrivile scemo“, singolo dei Pinguini Tattici Nucleari ed estratto dell’EP “Ahia!“, è stato distribuito lo scorso 23 aprile 2021. Il brano, orecchiabile e caratterizzato da vibrazioni pop, contiene in realtà numerosi riferimenti impliciti che non tutti sono stati in grado di cogliere. Per i più giovani, ad esempio, non è facile comprendere il significato della seguente strofa: “Scrivile scemo, ci vuole coraggio, nel ’94 ad essere Baggio“. La band di Riccardo Zanotti allude al rigore sbagliato del “Divin Codino”, per colpa del quale la finale dei Mondiali di calcio venne vinta dal Brasile, mentre all’Italia toccò il secondo posto in classifica.

Altro stralcio che inizialmente può passare inosservato è il seguente: “Scrivile scemo, un finale migliore, per quella puntata della Melevisione interrotta da torri che andarono in fiamme, e bimbi che facevano domande“. Il riferimento, in questo caso, è al terribile attentato che, l’11 settembre 2001, colpì le Torri Gemelle. La “Melevisione”, il famosissimo programma per bambini in onda su Rai 3, all’epoca venne interrotta proprio per dare notizia del tremendo massacro.

Una canzone tutta da scoprire, quella dei Pinguini Tattici Nucleari, e che a primo impatto potrebbe non trasmettere tutti i riferimenti di cui è ricca e che la caratterizzano.