Al Bano fa la guerra a Orietta Berti lanciando il nuovo tormentone dell’estate

Al Bano ha pubblicato un brano insieme a un gruppo del Salento che di sicuro diventerà il nuovo tormentone dell’estate facendo a gara con quello di Orietta Berti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sud Sound System Official (@sudsoundsystemofficial)

Al Bano ha collaborato per la prima volta con i Sud Sound System, un gruppo salentino, creando un singolo che aspira a essere il nuovo tormentone dell’estate. La gara quindi è tutta aperta tra la nuova canzone del Leone di Cellino San Marco e “Mille” di Fedez, Achille Lauro feat Orietta Berti. Quest’ultimo è tra le canzoni più diffuse nelle radio italiane ed è tra le più ascoltate in generale di questa estate iniziata da poco. Ma da poco è uscito il brano di un altro veterano della musica tricolore che per festeggiare i trent’anni di carriera della band sua compaesana ha deciso di lavorare con loro a “Come l’edera“, che diventerà di sicuro un altro successo di questa stagione 2021.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Maneskin, il brano del 2017 è il secondo più ascoltato al mondo

Il nuovo brano di Al Bano “Come l’edera” che sfida Orietta Berti

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Orietta Berti: 78 anni oggi da vera diva. Nuovo singolo con Fedez e Achille Lauro

L’intento del nuovo singolo è raccontare le radici e le tradizione del Salento, terra che ha dato i natali sia al cantante de “Nel Sole” che ai Sud Sound System. La base è stata scritta dal maestro Garofalo ed è un anticipo di quello che sarà la nuova fatica discografica della band, famosa per la canzone “Le radici ca tieni“, inno della musica pugliese ma anche di quella mondiale: “Siamo salentini, del mondo siamo cittadini”, recitava, tradotto in italiano, questo noto brano. Un connubio inedito quello tra Al Bano e la il gruppo, dato che il primo si allontana, almeno per il tempo di un singolo, dalla musica tradizionale italiana, per avvicinarsi a uno stile reggae, una novità assoluta per l’ex marito di Romina Power.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Al Bano (@albano_official_)

“Come l’edera” si chiama così perché fa riferimento proprio alla pianta rampicante che diventa l’uomo quando è davanti alle difficoltà, resistendo, soprattutto in questo ultimo periodo di pandemia da Covid, che si spera ci stiamo lasciando alle spalle. Un brano piacevole in cui è particolare ascoltare Al Bano in questa versione inedita.