Cade da una barella durante il trasferimento in una Rsa: donna perde la vita

Una donna di 89 anni è morta dopo essere caduta da una barella nel corso di un trasferimento in una Rsa a Volturara Irpina, in provincia di Avellino. Indagati due volontari.

Soccorsi
Soccorsi (wellphoto – Adobe Stock)

Una donna di 89 anni è morta dopo essere caduta dalla barella della Misericordia sulla quale si trovava. Questa la tragedia consumatasi lunedì a Volturara Irpina, in provincia di Avellino. L’anziana era stata raggiunta da due volontari che avrebbero dovuto trasportarla dalla sua abitazione presso una struttura sanitaria assistenziale. Scendendo dalle scale, l’89enne sarebbe caduta battendo la testa contro la barra di ferro della barella. I due volontari risulterebbero essere ora indagati con l’accusa di omicidio colposo in cooperazione.

Bisognerà attendere l’esito dell’esame medico legale per comprendere le ragioni che hanno effettivamente condotto la donna alla morte.

Avellino, cade da una barella durante il trasferimento in una Rsa: muore donna di 89 anni

La Procura della Repubblica di Avellino ha aperto un fascicolo di indagine sulla morte di una donna di 89 anni, deceduta tre giorni fa, lunedì 28 giugno, a Volturara Irpina, piccolo comune in provincia di Avellino.

Tribunale martina rossi
Tribunale (Getty Images)

Secondo quanto ricostruito, come riportano alcune fonti locali, tra cui la redazione di Avellino Today, la donna avrebbe dovuto essere trasportata dalla sua abitazione presso la Rsa Villa Clementina. Nel suo appartamento sono arrivati dei volontari della Misericordia che hanno caricato l’89enne su una barella, ma scendendo le scale, la donna sarebbe caduta andando a sbattere la testa contro il corrimano di ferro della barella. Un impatto che le avrebbe provocato un trauma cranico.

Leggi anche —> Investito dalla sua stessa auto: uomo muore davanti casa

Dopo il decesso, riferisce la redazione di Avellino Today, gli inquirenti avrebbero iscritto i due volontari nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo in cooperazione. La Procura che sta cercando di ricostruire con esattezza i fatti, ha disposto un esame medico legale sulla salma, trasferita presso l’obitorio dell’Ospedale Moscati del capoluogo di provincia campano.

Leggi anche —> Tragico incidente sul lavoro: operaio muore mentre lavora in azienda

Soccorsi
Soccorsi (pixelaway – Adobe Stock)

Attraverso gli accertamenti si potranno stabilire le cause del decesso della donna e capire se possano essere collegate all’incidente avvenuto nelle scale della sua abitazione.