Dramma della solitudine: uomo ritrovato senza vita in casa

Un pensionato di 72 anni è stato trovato morto nella serata di ieri all’interno della sua casa, sita nel quartiere Pegli di Genova.

Ambulanza
Ambulanza (ChiccoDodiFC – AdobeStock)

Dramma della solitudine a Genova, dove un uomo di 72 anni è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione a distanza di alcuni giorni dal decesso. La drammatica scoperta nella serata di ieri, in un appartamento del quartiere Pegli. A lanciare l’allarme, alcuni vicini di casa dell’uomo che, dopo le mancate risposte dell’uomo al campanello, hanno chiamato i soccorsi. Giunti sul posto, i vigili del fuoco sono entrati in casa e hanno ritrovato il corpo ormai senza vita del pensionato.

Dai primi riscontri, pare che il decesso possa essere stato causato da un malore che avrebbe colpito l’uomo improvvisamente.

Genova, dramma della solitudine: pensionato trovato morto in casa alcuni giorni dopo il decesso

Un pensionato di 72 anni è stato trovato morto nella sua abitazione, sita in via Vianson, nel quartiere Pegli di Genova.

Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco (fotografiche.eu – AdobeStock)

L’allarme è scattato nella serata di ieri, giovedì 1 luglio, quando alcuni vicini di casa, preoccupati di non vedere da giorni l’uomo, che viveva da solo, hanno provato a suonare al suo campanello. Dopo le mancate risposte, scrive la redazione locale del sito Liguria Oggi, i vicini hanno chiamato i soccorsi.

Leggi anche —> Perde il controllo della moto e si schianta contro il guardrail: morto un uomo

In pochi minuti, presso il condominio sono arrivati i vigili del fuoco ed il personale medico del 118. I pompieri sono entrati nell’abitazione attraverso una finestra lasciata aperta dal pensionato e lo hanno ritrovato riverso vicino la porta d’ingresso. L’equipe medica non ha potuto fare altro che constatarne il decesso, che risalirebbe ad alcuni giorni fa.

Leggi anche —> Moto contro un camion della nettezza urbana: morto giovane centauro

Dai primi accertamenti, scrive Liguria Oggi, pare che il 72enne sia morto per cause naturali. L’uomo sarebbe stato colpito da un improvviso malore ed avrebbe provato a chiedere aiuto aprendo la porta di casa, ma non ci sarebbe riuscito accasciandosi sul pavimento.

Ambulanza
Ambulanza (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

Sul corpo, difatti, non sarebbero stati trovati segni che potessero far pensare ad una morte violenta.