Precipita durante un’escursione: dirigente scolastico muore sotto gli occhi dell’amica

Un dirigente scolastico in pensione è morto nel pomeriggio di ieri precipitando nel vuoto durante un’escursione sulle montagne tra le province di Brescia e Trento.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Fabio Caironi – Adobe Stock)

Tragedia sulle montagne tra le province di Brescia e Trento. Un dirigente scolastico in pensione di 65 anni ha perso la vita precipitando da un sentiero durante un’escursione con un’amica sul lago d’Idro. Proprio la donna ha subito chiamato i soccorsi che, una volta arrivati sul posto e raggiunto il punto in cui era finito il 65enne, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Per gli accertamenti del caso sono arrivati anche i carabinieri di Salò.

Trento, precipita nel vuoto durante un’escursione: dirigente scolastico muore sotto gli occhi di un’amica

Montagna
(Foto di かねのり 三浦 – Pixabay)

Leggi anche —> Laura Ziliani, il mistero si infittisce. Nuovi indagati per la sua scomparsa

Un uomo ha perso la vita nel pomeriggio di ieri, giovedì 1 luglio, sulle montagne tra le province di Brescia e Trento.

La vittima è Angelo Gandini, 65enne dirigente scolastico in pensione residente a Castiglione delle Stiviere (Mantova). Stando a quanto ricostruito, come riporta la redazione de Il Dolomiti, Gandini stava percorrendo, insieme ad un’amica, un sentiero che collega la frazione di Vesta verso Bondone nel corso di un’escursione sopra il lago d’Idro. Improvvisamente, il 65enne avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe precipitato nel vuoto per circa cento metri, nonostante avesse provato ad aggrapparsi ad un ramo, spezzatosi per il peso. L’amica che ha assistito alla drammatica scena, ha subito chiamato i soccorsi.

In pochi minuti sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e gli uomini del soccorso alpino che hanno avviato le operazioni di soccorso, rese complicate dalla zona impervia. Raggiunto il punto dove l’uomo era precipitato non hanno potuto far altro che constatarne il decesso procedendo alle operazioni di recupero della salma, conclusesi in serata. Portata in salvo, scrive Il Dolomiti, la donna che si trovava con la vittima.

Leggi anche —> Investito da un treno nei pressi della stazione ferroviaria: morto un morto di 80 anni

Intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Salò che si sono occupati degli accertamenti ricostruendo quanto accaduto.

Elisoccorso
(murmakova – Adobe Stock)

Numerosi i messaggi di cordoglio ed in ricordo del dirigente scolastico in pensione apparsi sui social network durante le scorse ore, quando si è diffusa la notizia della tragedia.