Festa di matrimonio finisce in tragedia. Paese senza parole

Durante i festeggiamenti del matrimonio l’amara tragedia. Invitati e paese senza parole, nessuno avrebbe mai pensato ad una cosa simile. 

matrimonio malattia
sposi (NGDPhotoworks_Pixabay)

La tragedia è avvenuta a Capaccio Paestum in provincia di Salerno. Sembrava una giornata normale da ricordare con gioia, si stava festeggiando un matrimonio ma poi le grida, l’ambulanza e la morte.

A perdere la vita è stato un ragazzo di 22 anni, originario di Grottolella in provincia di Avellino. I medici accorsi non hanno potuto far altro che constatare la morte del giovane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Grave tragedia in tv, lutto per Fabio Fazio e Celentano

Dopo il matrimonio la tragedia, Danilo è morto all’improvviso

Ambulanza
Ambulanza (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Tragico incidente in autostrada: lutto nel cast de “L’Amica Geniale”

Danilo D’Argenio era un ragazzo di 22 anni che si stava godendo gli ultimi momenti di una bella giornata, una festa di matrimonio organizzata con tanti amici e parenti dopo le restrizioni covid-19. Questo matrimonio era anche il momento per ritrovarsi tutti insieme e gioire della reciproca compagnia.

Era quasi mezzanotte quando Danilo, originario di Grottolella in provincia di Avellino, si è diretto nel giardino del ristorante iniziato a riferire ai presenti di stare male. In meno di dieci minuti in ragazzo si è accasciato per terra, immediatamente sono stati allertati i soccorsi sanitari che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo.

Danilo si è spento a causa di un arresto cardiocircolatorio che non gli ha dato scampo. Il matrimonio si stava svolgendo a Capaccio Paestum, nel salernitano. Da quello che è noto il ragazzo non aveva problemi di salute, aveva trascorso una spensierata giornata in assoluto relax, non aveva fatto sforzi di alcun tipo.

Bande giovanili saccheggiatori
Carabinieri (pixabay)

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, diretti dal luogotenente Giuseppe D’Agostino. Tutta Grottolella è senza parole, nessuno si sarebbe mai aspettato che Danilo potesse morire così all’improvviso, lui che era sempre pieno di vita, solare, gioioso e disponibile con tutti.

Su Facebook tantissimi sono i messaggi di cordiglio per lo studente universitario che ha lasciato un vuoto incolmabile in paese ma anche nella sua famiglia che lo amava tantissimo. C’è chi scrive “Ci mancherai tanto Danilo, non doveva andar così” e chi sottolinea più volte “Sei l’angelo più bello del paradiso, ci rivedremo amico”.