Nazionale, brutte notizie per Spinazzola: rottura del tendine di Achille

Ci sono brutte notizie per la Nazionale italiana: Spinazzola si è rotto il tendine di Achille. Ieri è uscito in barella durante la partita vinta dagli azzurri contro il Belgio

Nazionale brutte notizie Spinazzola rottura tendine Achille
Leonardo Spinazzola (GettyImages)

Ieri sera durante la partita dei quarti di finale degli Europei Italia-Belgio, Leonardo Spinazzola è uscito in barella dopo un brutto infortunio. Il giocatore si è rotto il tendine di Achille. La notizia è stata anticipata da Angelo Mangiante che su Twitter ha scritto: “Per #Spinazzola è rottura del tendine d’Achille. Uscito tra le lacrime. Sarà un lungo stop di diversi mesi. Forza grande Leo”. Roberto Mancini così dovrà fare i conti con una pedina importante a cui dovrà rinunciare. Il difensore era uno degli uomini più brillanti di questa Nazionale italiana e senza di lui ci sarà una assenza importante nella sua zona di azione tra la difesa e il centrocampo. Una tegola anche per José Mourinho, che ieri è approdato in Italia per cominciare la sua tappa con la squadra della Roma.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Lino Banfi: “Vi spiego come ‘porca pu**ena’ è arrivata in Nazionale”

Oggi saranno valutate le condizioni di Leonardo Spinazzola, difensore della Nazionale

Nazionale brutte notizie Spinazzola rottura tendine Achille
Italia-Belgio (GettyImages)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Juventus: le mosse della società bianconera

Oggi le condizioni fisiche di Leonardo Spinazzola saranno valutate meglio e in maniera approfondita visto che la squadra ieri notte è rientrata a Coverciano. Ieri sera l’Italia si è imposta sul Belgio per 2-1 con reti di Nicolò Barella e Lorenzo Insigne e Romelu Lukaku, quest’ultimo ha segnato in pieno recupero del primo tempo ma a niente è valso visto che poi non ci sono state altri gol da entrambe le parti. Martedì la Nazionale azzurra giocherà la semifinale contro la Spagna che ieri ha vinto ai rigori per 1-3 alla fine del match contro la Svizzera.

Ieri gli uomini di Roberto Mancini hanno fatto vedere un buon gioco sia in fase d’attacco che in quella difensiva, cercando di resistere ai diavoli rossi e imponendosi con i sigilli vincenti del centrocampista dell’ Inter e dell’ attaccante e capitano del Napoli. Un’ Italia data tra le favorite per questo Europeo 2020 e che sulla carta è più forte della Nazionale spagnola.