Giovanna Civitillo e quella FOTO da giovane che non si dimenticherà mai

Giovanna Civitillo. La showgirl ha espresso tutto il suo cordoglio per la scomparsa di Raffaella Carrà. Sul suo profilo Instagram pubblica una foto molto toccante

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giovanna Civitillo & Amadeus 💑 (@giovanna_e_amadeus)

Il 2021 è stato fino a ora un anno nefasto per il mondo dell’arte e della cultura italiana. Ci hanno lasciato mostri sacri della musica e della danza come Franco Battiato, Milva, Carla Fracci e adesso anche Raffaella Carrà. Per chi è cresciuto guardando questi mostri sacri come esempi a cui aspirare, è un dolore incommensurabile dover dire addio per sempre e rinunciare a una parte di se stessi e del proprio passato.

Anche per i volti noti dello spettacolo, coloro che sono riusciti a ritagliarsi una fetta nello show business nostrano, piangono a loro modo queste perdite. Giovanna Civitillo, showgirl, moglie del noto presentatore Amadeus, ha una gavetta che affonda le radici nella danza. Nata nel 1977, è facile pensare che da ragazzina abbia avuto, come meta da raggiungere, il percorso fatto da una diva come la Carrà.

Sul profilo Instagram, tenuto in condivisione con il marito, affida al web i suoi personali sentimenti di cordoglio.

Giovanna Civitillo: la foto dal passato insieme a Raffaella Carrà

Giovanna Civitillo ha iniziato a formarsi a soli 9 anni presso l’Accademia Arte e Spettacolo “Spazio Danza” a Napoli, sua provincia di origine. Ha mosso i primi passi nel mondo televisivo come ballerina di fila in programmi di successo come “Macao“. Ha successivamente partecipato anche a “Fantastica italiana”, “Beato tra le donne” e “Domenica in”.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Amadeus presenta il nuovo programma: “Il mio sogno riparte all’Arena di Verona”

Nel 1998, non ancora ventenne, è stata impegnata nel corpo di danza di “Carràmba! Che sorpresa”, proprio accanto alla compianta Raffaella Carrà. In seguito alla scomparsa della celebre artista, la Civitillo l’ha voluta ricordare con due post condivisi su Instagram, entrambi molto toccanti.

Nel primo appare un’immagine di una rosa gialla. La Civitillo scrive: “Questo fiore è per te Raffaella… La Rosa gialla era un fiore che amavi molto, un fiore elegante che esprime entusiasmo, solarità, buonumore, vivacità, tutte caratteristiche che ti appartengono e ti hanno resa UNICA. Oggi è un giorno di lutto, si è spenta una grande Stella che continuerà a brillare, perché Raffaella Carrá ha scritto pagine straordinarie ed indimenticabili della storia dello spettacolo! Che dispiacere immenso. TI AMEREMO PER SEMPRE”.

 TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Maschile Singolare” racconta l’indipendenza e l’importanza dell’amore (per se stessi)

Nella seconda condivisione, la moglie di Amadeus ha diffuso una foto del passato che risale proprio agli anni in cui ha lavorato insieme alla diva scomparsa, un viaggio indietro di 25 anni. Lei giovanissima, capello corto e un sorriso sfavillante accanto al proprio mito.

Scrive: “Che dispiacere immenso… ho trovato la nostra foto perché io ho avuto l onore di conoscerti e lavorare con te”.