Tragedia in pieno centro: uomo muore precipitando dal balcone di un palazzo

Un uomo di 92 anni è morto questa mattina nel centro di Milano precipitando dal balcone al primo piano di un palazzo, sito nei pressi del Castello Sforzesco.

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – AdobeStock)

Dramma a Milano all’alba di oggi. Un uomo di 92 anni ha perso la vita dopo essere precipitato dal balcone della sua abitazione, sita nei pressi del Castello Sforzesco. Lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati gli operatori sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto far nulla per l’anziano. Ora rimane da capire come il 92enne sia caduto, circostanza su cui sono in corso le indagini dei carabinieri, intervenuti insieme ai soccorsi. Non è esclusa l’ipotesi di un gesto estremo.

Milano, 92enne precipita da un palazzo in centro e muore: indagano i carabinieri

All’alba di questa mattina, martedì 6 luglio, a Milano un uomo di 92 anni è morto dopo essere caduto dal balcone di casa, al primo piano di un palazzo.

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

La tragedia si è consumata intorno alle 5:30 nel pieno centro del capoluogo lombardo: in via Lanza, nei pressi del Castello Sforzesco. Stando a quanto riportano alcune fonti locali, tra cui la redazione di Milano Today, l’anziano sarebbe precipitato nel vuoto dal palazzo in cui viveva e, dopo un volo di alcuni metri, è piombato al suolo. Una caduta che non gli ha lasciato scampo.

Leggi anche —> Drammatico incidente stradale ad un incrocio: morto un 32enne

Presso il luogo del drammatico episodio è arrivata l’equipe medica a bordo di un’ambulanza e di un’automedica. Lo staff sanitario ha provato a rianimare l’anziano, ma ogni tentativo è risultato vano. Alla fine i medici si sono arresi dichiarandone il decesso, sopraggiunto per le gravi ferite rimediate nella caduta.

Leggi anche —> Precipita nel vuoto durante escursione: ragazzo muore dopo un volo di circa 100 metri

Sul posto anche i carabinieri del comando provinciale del capoluogo lombardo che hanno avviato le indagini per risalire alla dinamica dei fatti.

Ambulanza
Ambulanza (Claudio Caridi- AdobeStock)

Non è chiaro difatti se si sia trattato di un tragico incidente o di un gesto volontario, ipotesi, scrive Milano Today, tutte al vaglio dei militari dell’Arma. Se venisse accertata l’ipotesi del suicidio, i carabinieri dovranno risalire alle ragioni del gesto.