Raffaella Carrà, la vita e la carriera della signora del Tuca Tuca – VIDEO

Raffaella Carrà chi era? La signora del tuca tuca lascerà un vuoto incolmabile nel mondo dello spettacolo. Tutti sono affranti per la sua morte. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Raffaella Carrà (fanpage) (@raffaellacarrafanpage)

Ci ha lasciati una delle regine indiscusse della televisione italiana, Raffaella Carrà è morta all’età di 78 anni, la sua vita è stata sempre sotto i riflettori. Artista di calibro internazionale ha dato lustro al nostro Paese, ha fatto ballare diverse generazioni con le sue canzoni ed ha donato una ventata d’aria fresca alla televisione italiana, battendosi per l’emancipazione femminile.

E’ nata il 18 giugno 1943 a Bologna, è stata una showgirl, ballerina, cantante, attrice, conduttrice televisiva e speaker radiofonica. Raffaella non si è mai risparmiata ed ha donato sempre tutta se stessa per la riuscita dei vari programmi e spettacoli dov’era protagonista. Sempre sorridente, sempre disponibile, avvolta da un’aura luminosa e gioiosa ha fatto della televisione italiana un mondo migliore.

Nella sua carriera ha collezionato numerosissimi successi che l’hanno condotta con il tempo alla vetta del mondo televisivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Raffaella Carrà non ha mai avuto figli, il motivo straziante

Raffaella Carrà, un monito per moltissime donne

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Kate Middleton, sono ore di apprensione. La Royal Family in ansia per la duchessa

Raffaella Carrà ha vissuto sin da piccolina una vita sui generis, la madre Angela Iris, è stata una delle prime donne a separarsi dal marito nel secondo Dopoguerra. Cresce senza la figura paterna, la sua vita sarà segnata da questo vuoto ma con il tempo riuscirà a colmare la perdita. Raffaella nel corso della sua vita si è avvicinata agli omosessuali, usciva con lor, conversava con loro, era affine a loro. La sua forma mentis era già proiettata nel futuro che ha contribuito a cambiare.

Il suo sogno più grande era diventare una coreografa, inizia la sua carriera con “Canzonissima” e nel 1970 è modella per un calendario. La sua audacia ha fatto molto scalpore, è stata la prima a mostrare l’ombelico in televisione, in quell’epoca il gesto fu visto come scandaloso ma poi con Raffaella ed il suo ombelico si è fatta la storia della televisione italiana.

Il nome della Carrà è legato fortemente allo show televisivo “Carramba che sorpresa” ed al ballo Tuca Tuca, considerato al limite della provocazione perchè ballato in coppia mentre ci si toccava.

 Raffaella ha reso la televisione italiana un posto migliore, sicuramente in quest’altra vita continuerà a ballare con gli angeli. L’Italia intera è in lutto per la sua dipartita, avvenuta oggi pomeriggio verso le 16.30 a Roma a causa di una brutta malattia contro la quale l’artista combatteva da tempo.

Il nostro Omaggio a Raffaella Carrà in un VIDEO