Dopo Italia-Spagna insulti e minacce di morte ad Alice Campello: “È vergognoso”

Durante e al termine della semifinale Italia-Spagna la modella e imprenditrice Alice Campello si è ritrovata sommersa di insulti e minacce di morte. Le sue parole di questa mattina

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Álvaro Morata (@alvaromorata)

Il mondo del calcio è fatto di competizione, tifoserie e contrasti, fuori e dentro al campo. Capita durante i campionati nazionali, in occasioni come Europei e Mondiali ancora di più. Un’intera nazione fa il tifo per la propria squadra e vive le partite come qualcosa di personale. Alcune persone sembrano però non riuscire a fermarsi allo sport e arrivano ad assumere comportamenti tossici e dannosi. Lo sa bene Alice Campello, modella, imprenditrice italiana e moglie del giocatore spagnolo Alvaro Morata, che questa mattina si è risvegliata sommersa di offese e minacce.

“Vergognoso e inaccettabile”, lo sfogo di Alice Campello

Il calciatore della Juventus ricopre il ruolo di attaccante nella Nazionale della Spagna che ieri sera si è sfidata contro gli azzurri nella semifinale degli Europei. Dopo il vantaggio ottenuto dall’Italia grazie al gol di Federico Chiesa, proprio Alvaro Morata ha portato la sua squadra al pareggio. Un risultato che ha obbligato i due team ad affrontare anche i supplementari e successivamente i rigori, dalla quale sono stati i nostri a uscirne vincitori.

LEGGI ANCHE -> Euro 2020, Italia-Spagna: gli azzurri volano in finale

A causa del goal di Morata a rimetterci è stata però sua moglie, Alice Campello, che si è ritrovata il profilo Instagram sommerso di insulti nei confronti del marito e della sua famiglia. Alcuni tifosi hanno invaso i commenti delle sue foto e i messaggi privati, minacciando lei e i suoi figli.

Questa mattina la modella ha postato solo alcuni di questi commenti deplorevoli nelle storie per poi lanciare un forte messaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Chiara Ferragni e Fedez, i festeggiamenti per la vittoria della Nazionale

Sinceramente non sto soffrendo per questi messaggi, davvero“, scrive. “Non penso sia un fattore di italiani, ma di ignoranza. Ricordiamoci che è uno sport per unire, non per sfogare le vostre frustrazioni“, ha commentato la moglie del calciatore.

Sebbene lei dichiari di non sentirsi toccata, ammette che se tutto questo fosse successo a una ragazza più fragile sarebbe potuto essere un grave problema. “Spero davvero che in futuro si possano prendere provvedimenti seri per questo tipo di persone perché è vergognoso e inaccettabile“, conclude.

LEGGI ANCHE -> Leonardo Bonucci scambiato per un tifoso, l’esilarante reazione del calciatore – VIDEO

Tanti i messaggi di supporto e solidarietà nei suoi confronti e di vergogna verso chiunque non riesca a separare la competizione sportiva dalla vita delle persone.