Omicidio nella notte: uomo assassinato mentre festeggia la vittoria dell’Italia

Omicidio a San Severo (Foggia) nella notte: un uomo è stato ucciso mentre festeggiava la vittoria dell’Italia a Euro 2020.

Polizia
(Getty Images)

Omicidio durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia a Euro 2020. È accaduto durante la scorsa notte a San Severo, in provincia di Foggia. Un uomo di 32 anni, che si trovava in scooter insieme al nipotino di 10, sarebbe stato affiancato da un altro ciclomotore su cui viaggiavano due persone con il volto coperto dal casco integrale. Uno di questi ha estratto una pistola ed ha sparato al 32enne alcuni colpi. La vittima, dopo essere stato ferito, ha perso il controllo dello scooter schiantandosi contro un veicolo parcheggiato. Inutile la corsa in ospedale per l’uomo, deceduto poco dopo per le gravi ferite. Ferito, ma in maniera non grave il nipotino.

Foggia, omicidio durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia: assassinato un 32enne

Un uomo è stato assassinato a colpi d’arma da fuoco durante la scorsa notte, tra domenica 11 e lunedì 12 luglio, a San Severo, comune in provincia di Foggia.

Ambulanza
Ambulanza (Wonderful pictures – AdobeStock)

La vittima è Matteo Anastasio, 32enne del posto. Secondo quanto riporta la stampa locale e la redazione di Foggia Today, Anastasio, insieme al nipotino di 10 anni, stava facendo un giro in scooter in paese per festeggiare la vittoria dell’Italia agli Europei. Improvvisamente, sul viale della stazione, un altro scooter di grossa cilindrata con a bordo due persone a volto coperto avrebbe affiancato la vittima. Uno dei due avrebbe estratto una pistola ed esploso diversi proiettili contro l’uomo che, per via delle ferite, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un pick-up, parcheggiato a bordo della carreggiata.

Leggi anche —> Tragedia in mattinata: madre e figlio morti all’interno della propria attività

Tempestivo l’intervento dei soccorsi del 118 che hanno trasportato d’urgenza il 32enne presso l’ospedale Masselli Mascia di San Severo. Qui i medici hanno provato a salvargli la vita, ma purtroppo ogni tentativo si è rivelato inutile: Anastasio è deceduto poco dopo l’arrivo al nosocomio per via delle ferite riportate. In ospedale sarebbe stato trasportato anche il nipotino che avrebbe riportato lesioni non gravi.

Leggi anche —> Spaventoso incidente nella notte: drammatico bilancio

Polizia
(Getty Images)

Intervenuti sul posto gli agenti della Polizia di Stato che ha avviato le indagini sull’omicidio per chiarire nel dettaglio quanto accaduto e per rintracciare i responsabili dell’agguato. Ancora da chiarire anche il movente del delitto.