Coppia di coniugi trovata morta in casa: a lanciare l’allarme i vicini

Questa mattina a Ribera (Agrigento) una coppia di anziani coniugi è stata trovata morta nell’abitazione dove viveva. A lanciare l’allarme i vicini.

Carabinieri
Carabinieri (Andriy Blokhin – Adobe Stock)

Una coppia di anziani coniugi è stata trovata morta questa mattina nell’appartamento dove vivevano a Ribera, in provincia di Agrigento. A far scattare l’allarme sono stati i vicini di casa che, preoccupati perché non vedevano i due da giorni, hanno contattato le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco ed i carabinieri che, fatto ingresso nell’abitazione, hanno rinvenuto i due cadaveri. Ora gli investigatori stanno cercando di capire cosa possa essere accaduto: l’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella dell’omicidio-suicidio.

Agrigento, coppia di anziani coniugi ritrovata morta in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Nella mattinata di oggi, martedì 13 luglio, un uomo di 74 anni e la moglie 75enne sono stati trovati privi di vita all’interno della casa dove vivevano a Ribera, comune in provincia di Agrigento.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

L’allarme è scattato grazie ai vicini di casa della coppia che, secondo quanto riportano fonti locali, tra cui la redazione di Live Sicilia, preoccupati di non vedere i due anziani da giorni, hanno chiamato i carabinieri. Presso l’abitazione sono arrivati una squadra di vigili del fuoco, i militari della stazione locale ed i colleghi di Sciacca. I pompieri hanno forzato la porta di ingresso e si sono ritrovati difronte l’agghiacciante scena: i corpi senza vita dei due coniugi riversi sul pavimento. I militari hanno rinvenuto all’interno della casa anche una pistola che l’uomo deteneva legalmente.

Leggi anche —> Madre e figlia trovate morte in due luoghi differenti: è giallo

I carabinieri hanno, dunque, fatto scattare le indagini che ora dovranno far chiarezza sul decesso del 74enne e della moglie. Al momento, gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi, ma la più accreditata, scrive Live Sicilia, pare essere quello di un omicidio-suicidio consumatosi tra le mura domestiche, teoria che ancora deve trovare riscontro.

Leggi anche —> Donna uccide il marito e confessa ai carabinieri il movente del delitto

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Le indagini sul caso, condotte dai carabinieri, sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca. Nelle prossime ore, per far maggiore chiarezza, potrebbe essere disposta l’autopsia sulle salme.