Drammatico incidente stradale vicino la fermata del bus: due morti e tre feriti

Due ragazzi sono morti e tre persone sono rimaste ferite in un incidente stradale verificatosi nella serata di ieri a Napoli in via Amerigo Vespucci.

Ambulanza
(Massimo Todaro – Adobe Stock)

Due morti e tre feriti, di cui uno in gravi condizioni, questo il terribile bilancio dell’incidente stradale consumatosi nella tarda serata di ieri a Napoli. Secondo quanto ricostruito, un giovane di 28 anni che viaggiava in moto avrebbe travolto una coppia di ragazzi che stava attraversando la strada. Nell’impatto sono rimasti coinvolti altri due pedoni che si trovavano nei pressi di una fermata dell’autobus. Sul posto i soccorsi del 118 e gli agenti della Polizia Municipale.

Napoli, drammatico incidente stradale in serata: morti due ragazzi, tre feriti

Tragedia nella serata di ieri, mercoledì 14 luglio, a Napoli, dove due ragazzi hanno perso la vita e tre persone sono rimaste ferite in seguito ad un incidente stradale avvenuto in via Amerigo Vespucci.

Incidente moto
(fsHH – Pixabay)

A perdere la vita un ragazzo di 28 anni napoletano e un 33enne, di origini inglesi, ma residente nella provincia di Napoli. Il 28enne, secondo quanto riporta la redazione del quotidiano Il Mattino, stava percorrendo via Amerigo Vespucci alla guida della sua moto Ktm, quando, per cause ancora da verificare, ha investito il 33enne ed una sua coetanea che stavano attraversando la strada. Poco dopo l’impatto, la due ruote ha colpito altre due persone, un uomo di 65 anni ed una 63enne che si trovavano nei pressi di una fermata dell’autobus.

Leggi anche —> Si schianta in moto contro un camion in sosta: morto un ragazzo di 28 anni

Sul posto sono arrivati diversi mezzi di soccorso con a bordo il personale medico del 118. Purtroppo per il giovane centauro non c’è stato nulla da fare. I due 33enne sono stati trasportati in ospedale, dove purtroppo il ragazzo è deceduto poco dopo. L’amica, invece, scrive Il Mattino, si trova ricoverata in gravi condizioni e in prognosi riservata all’Ospedale del Mare del capoluogo campano. Gli altri due pedoni coinvolti nell’incidente hanno riportato solo lievi ferite.

Leggi anche —> Auto si schianta contro un muro e prende fuoco: morto un ragazzo di 16 anni

Polizia Locale
(Getty Images)

Intervenuti anche gli agenti della sezione infortunistica della Polizia Municipale che hanno provveduto ai rilievi per chiarire con esattezza la dinamica del sinistro. A fornire maggiori dettagli potrebbero essere i filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza poste in zona.