Si schianta in moto contro un camion in sosta: morto un ragazzo di 28 anni

Un ragazzo di 28 anni, che sarebbe diventato padre tra pochi mesi, è morto in un incidente in moto avvenuto a Pescia, in provincia di Pistoia.

Incidente moto
(benjaminnolte – Adobe Stock)

Un terribile incidente in moto è costato la vita ad un ragazzo di 28 anni. La tragedia si è consumata nella notte tra martedì e mercoledì a Pescia, in provincia di Pistoia. Il giovane stava rientrando a casa a bordo della sua moto quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo della due ruote e si è schiantato contro un camion in sosta. A chiamare i soccorsi alcuni passanti accortisi del corpo del 28enne riverso sull’asfalto. Purtroppo all’arrivo del personale medico del 118 per il giovane, che sarebbe divenuto padre tra pochi mesi, non c’è stato nulla da fare.

Pistoia, perde il controllo della moto e si schianta contro un camion in sosta: morto un ragazzo

Nella notte tra martedì 13 e mercoledì 14 luglio, un ragazzo è morto in un incidente stradale verificatosi in via Romana a Pescia, comune in provincia di Pistoia.

Ambulanza
Ambulanza (Maksim Shebeko – Adobe Stock)

A perdere la vita Junior Mesic, 28enne di origine brasiliane residente a Borgo a Buggiano che tra soli due mesi e mezzo sarebbe diventato padre. Mesic, secondo quanto riferito dalla redazione de La Nazione, stava rientrando a casa a bordo della sua moto, una Kawasaki, quando, all’altezza di un incrocio, ha perso il controllo del mezzo che è finito contro il retro di un camion parcheggiato. Un impatto violentissimo che non gli ha lasciato scampo. Alcuni passanti, vedendo la moto sull’asfalto e il corpo del centauro riverso a terra, hanno subito lanciato l’allarme.

Leggi anche —> Auto si schianta contro un muro e prende fuoco: morto un ragazzo di 16 anni

Sul posto si è precipitata l’equipe medica del 118, ma per Junior Mesic era ormai troppo tardi. Lo staff sanitario non ha potuto fare altro che constatarne il decesso, che sarebbe sopraggiunto sul colpo dopo il sinistro.

Leggi anche —> Tragico incidente sulla provinciale: giovane infermiere muore mentre va a lavoro

Intervenuti anche i carabinieri che si sono occupati dei rilievi per determinare l’esatta dinamica del sinistro costato la vita la 28enne. Da chiarire le cause che hanno fatto perdere il controllo della moto alla vittima.

Carabinieri rinviano a giudizio
Carabinieri (Getty Images)

La tragedia ha sconvolto l’intera comunità locale: molte le persone, scrive La Nazione, che si sono recate sul luogo dello schianto per deporre un mazzo di fiori.