Euro 2020, il Presidente Mattarella conferisce importanti onorificenze alla Nazionale

Questa mattina, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito le onorificenze alla Nazionale Italiana dopo la vittoria ad Euro 2020.

Nazionale italiana
(Getty Images)

C’è ancora grande entusiasmo per la vittoria agli Europei della Nazionale italiana. Gli uomini di Roberto Mancini hanno superato, dopo la lotteria dei rigori, l’Inghilterra che ha perso la possibilità di vincere il primo Europeo della sua storia. Dopo i festeggiamenti per il trionfo, questa mattina il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito a tutto l’organico della Nazionale, staff e giocatori, le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica in segno di riconoscimento dei valori sportivi e dello spirito nazionale.

Euro 2020, il Presidente Mattarella conferisce le onorificenze ai giocatori e allo staff della Nazionale

L’11 luglio 2021, una data indimenticabile per il popolo italiano che ha festeggiato la vittoria della Nazionale azzurra ad Euro 2020.

Nazionale italiana
(Getty Images)

Dopo un percorso straordinario, gli Azzurri sono approdati alla finale di Wembley per affrontare l’Inghilterra. Dopo i tempi regolamentari, gli uomini di Roberto Mancini hanno sconfitto gli inglesi ai rigori facendo scattare la festa ed i caroselli in tutte le piazze del nostro Paese.

Leggi anche —> Euro 2020 spinge il PIL: ecco quanto vale la vittoria dell’Italia

Rientrati in Italia, la Nazionale è stata ricevuta prima dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Quirinale e successivamente a Palazzo Chigi dal premier Mario Draghi. Oggi, riporta l’agenzia Ansa, il Presidente Mattarella ha voluto premiare ancora la spedizione azzurra conferendo “motu proprio” onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica in segno di riconoscimento dei valori sportivi e dello spirito nazionale.

Leggi anche —> Euro 2020: Principe William, rivelazioni sul mancato saluto a Mattarella

Nel dettaglio, è stata conferita l’onorificenza di Grande Ufficiale al Presidente della Figc, Gabriele Gravina e al commissario tecnico, Roberto Mancini, e di Commendatore al Team Manager, Gabriele Oriali, e al Capo Delegazione, Gianluca Vialli. Al capitano della Nazionale, Giorgio Chiellini, riferisce l’Ansa, è stata conferita l’onorificenza di Ufficiale, mentre agli altri giocatori, titolari e riserve, quella di Cavaliere.

Nazionale italiana
(Getty Images)

Riconoscimenti a sottolineare l’impresa compiuta dalla Nazionale italiana che non metteva in bacheca un trofeo dal 2006, quando gli Azzurri conquistarono il Mondiale disputatosi in Germania.