“Generazione 56K”, tra Napoli e Procida la serie con i The Jackal che ha conquistato tutti

Generazione 56K è la nuova serie uscita su Netflix con i The Jackal che ha conquistato tutti. La storia di due persone che si ritrovano dopo vent’anni 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Generazione 56k Fanpage🇮🇹 (@g56kfanpage)

Generazione 56K è la nuova serie tv uscita su Netflix che ha già conquistato tutti. Con la partecipazione dei simpaticissimi The Jackal, sulla piattaforma di streaming è divisa in otto episodi da circa 30 minuti. La storia è ambientata tra Napoli e Procida e segue due linee temporale diverse: quella degli anni novanta, quando i nostri protagonisti sono in seconda media, e quella degli anni nostri in cui invece hanno circa trent’anni.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Young Royals”, su Netflix l’eterna lotta tra ciò che siamo e ciò che scegliamo di mostrare al mondo

Generazione 56K, la nuova serie su Netflix con i the Jackal

Daniel viveva a Procida quando aveva dodici anni, lui e i suoi amici avevano il sogno di comprare una playstation ma la sua priorità assoluta era conquistare la ragazza che gli piaceva, Ines. Matilda, amica di quest’ultima, si era presa una sbandata per Daniel ma lui non la vedeva in quel senso. A distanza di vent’anni i due si rincontrano a Napoli, quando Matilda sta per sposare un bravissimo ragazzo e la sua vita sembra oramai stata già decisa. Questo incontro con Daniel la scombussola e mette tutto in discussione: tra ricordi del passato e momenti intensi del presente, i nostri protagonisti si riscoprono e si ritrovano nel momento più inaspettato della loro vita.

Divertente, scorrevole e appassionante, Generazione 56K è un vero e proprio gioiellino targato Netflix che merita tutto il successo che ha riscosso dal giorno in cui ha fatto il suo esordio.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Maschile Singolare” racconta l’indipendenza e l’importanza dell’amore (per se stessi)

Ambientato in una location da togliere il fiato, tra una Procida più antica e una Napoli dei giorni nostri, la storia di Daniel e Matilda è un vero e proprio sogno ad occhi aperti.