Royal family. Cosa non potrà più fare George a 12 anni mentre i suoi fratelli si

Royal family. I protocolli previsti per i membri della famiglia reale inglese sono molto rigidi. Al momento si è chiuso un occhio su un aspetto che George, terzo in linea di successione, non potrà più fare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Duke and Duchess of Cambridge (@dukeandduchessofcambridge)

Gli ultimi scandali sollevati dal principe Harry in merito alla famiglia Windsor hanno smascherato peculiarità che, almeno in parte, erano facilmente presumibili. Ha parlato di una gabbia dorata in cui sono imprigionati tutti i suoi parenti, in primis il principe Carlo e il fratello William. É, infatti, ovvio che i membri di un casato così prestigioso ed esposto siano vincolati a protocolli rigidi di sicurezza. Anche i nuovi arrivati, i principini George, Charlotte e Louis, andranno incontro a norme molto restrittive. Il primogenito, però, sarà sottoposto a ulteriori divieti.

George: le restrizioni che il principino dovrà affrontare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ♕ 🇬🇧 (@louisofcambridge)

Nonostante sia stato oggetto di goliardia e meme sui social, ha fatto tanta tenerezza la fotografia diffusa globalmente che ritrae il volto deluso del principino George immediatamente dopo la sconfitta della nazionale inglese contro l’Italia ai campionati europei di calcio Euro 2020.

GUARDA QUI>>Lorella Cuccarini non ci sta. Finalmente risponde alla accuse di Heather Parisi: “Mancanza di rispetto”

Nei prossimi anni la sua vita subirà dei cambiamenti sostanziali. I suoi genitori, i duchi di Cambridge William e Kate, hanno fatto di tutto per garantirgli un’infanzia più o meno normale. George è terzo in linea di successione al trono britannico, subito dopo il padre e prima ancora il nonno, il principe Carlo.

Per garantire intatta e sicura la successione alla corona, è regola che due eredi diretti al trono non si trovino mai insieme a viaggiare sullo stesso aereo. La norma è stata finora trasgredita su concessione della regina Elisabetta II che ha permesso che il bisnipotino partisse per impegni esteri o per vacanza sempre in compagnia dei suoi genitori.

LEGGI ANCHE — > Simona Ventura, il dolore per Stefano Bettarini: come ha scoperto i tradimenti

George spegnerà 8 candeline tra pochi giorni, il prossimo 22 Luglio. Appena raggiungerà i 12 anni, dovrà attenersi anche lui al protocollo come tutti gli altri. Nel 2014, ad appena nove mesi di vita, fece compagnia a William e Kate nel royal tour in Australia e Nuova Zelanda. Nel 2017, già in presenza della sorellina Charlotte, partì verso la Polonia e Germania. In seguito, nel 2019, con l’arrico di Louis, i Cambridge fecero un viaggio di piacere a Mustique, un’isola privata delle Piccole Antille.

La regola non sarà ancora applicabile ai fratellini. George è già consapevole che un giorno spetterà a lui portare la corona; accetterà tutte le conseguenze di tale responsabilità a un’età così giovane?