Meghan Markle sta lavorando ad una serie animata su Netflix

 Meghan Markle torna a far parlare di se con un progetto a cui sta lavorando con un colosso dello streaming tv 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal)

La moglie del principe Harry non smette mai di sorprendere con i suoi progetti imprenditoriali. Questa volta l’attrice pare che stia lavorando ad una serie animata dal nome Pearl, in collaborazione con Netflix. Per produrre la serie la Markle utilizzerà la sua casa di produzione Archwell Productions, il nome è dedicato al figlio Archie.

LEGGI ANCHE>>>Il film di Penelope Cruz aprirà il Festival di Venezia a settembre

Meghan Markle al lavoro per una serie che parla di se stessa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Meteo, novità in arrivo. Cambiano ancora le temperature, cosa ci aspetta?

In questo percorso di creatività non è sola la Markle, insieme a lei infatti sta collaborando David Furnish che è il marito di sir Elton John, grande amico della coppia reale. Il cartone animato sarà dedicato alla famiglia. La storia parla di una bambina di 12 anni che intraprende un’avventura che la porterà a conoscere tra le donne più importanti della storia. In questo viaggio Pearl cerca di scoprire chi è e cosa deve fare della sua vita. Chiaramente sarà messa alla prova con alcune sfide quotidiane mentre intraprende questo percorso. I media inglesi sono convinti che Pearl sia un riflesso di Meghan, o meglio è proprio Meghan da piccola.

Questa è la sua storia adattata ad un pubblico infantile e in formato cartone animato. I media inglesi risalgono anche alle origini del nome scelto dalla Markle per il suo avatar. Si chiama Pearl che è una traduzione della parola Megan in gallese, e significa perla. Ma senza andare così lontano, la stessa storia di questa ragazzina che s’ispira alle grandi donne della storia è molto vicina a quella della Duchessa. Lei che ha sempre dichiarato di ispirarsi a grandi donne e che sin da piccola era un attivista per i diritti della donne. Il suo racconto di quando aveva 10 anni ce lo ricorda, quando vedendo una pubblicità di un noto marchio di saponi per piatti, che faceva passare il messaggio che solo la donna dovesse lavare.

 La piccola Meghan scrisse una lettera al proprietario del marchio che le rispose scusandosi e cambiò anche lo spot. A quanto pare Pearl è il secondo progetto di Archwell Production con Netflix. Farebbe infatti parte del contratto da 100 milioni di dollari che Harry e Meghan avrebbero fatto con il colosso dello streaming.