Devastanti alluvioni in Cina: almeno 25 morti, 12 nella metropolitana

Lo hanno riferito le autorità locali: circa 200.000 i residenti evacuati e trasferiti in luoghi più sicuri a causa delle piogge torrenziali.

Devastanti alluvioni in Cina: almeno 25 morti, 12 nella metropolitana
Alluvione in Cina (Getty Images)

Le inondazioni non hanno risparmiato nemmeno la Cina. Dopo il disastro alluvionale del Nord Europa, con Germania occidentale e Belgio sott’acqua, le piogge torrenziali si sono spostate nell’Asia orientale colpendo diverse aree della provincia cinese dell’Henan. A riferirlo sono le autorità locali, il cui rapporto ufficiale conta “almeno 25 vittime, tra cui 12 intrappolate nella metropolitana allagata a Zhengzhou, capitale della provincia di Henan, nella Cina centrale.” A seguire maggiori dettagli.

LEGGI ANCHE >>> Attacco con coltello al presidente ad interim Assimi Goïta

Allarme diga, l’esercito cinese: “alto rischio di crollo”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Modern_GunSlinger (@wakerofmen1776)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Allievo agente di polizia si suicida nella casa dei genitori

La notizia trova conferma anche nei media locali, i cui dati ritraggono la criticità delle ultime ore nella Cina centrale. L’ultimo bollettino segna 25 decessi, tra cui 12 vittime, morte intrappolate nella metropolitana della città di Zhengzhou; almeno 5 i feriti. Secondo quanto riportano i media locali, l’inondazione è stata definita dalle autorità cinesi come “la più devastante della storia nel Paese.” Le piogge hanno difatti riversato livelli mai registrati finora: si contano circa 449 mm di acqua a Zhengzhou.

Le piogge hanno scosso le aree centrali e occidentali del Paese asiatico “per quattro giorni consecutivi a partire dal 17 luglio” – ha riferito a Xinhua Zhang Ning, capo previsore dell’osservatorio meteorologico provinciale – “e dovrebbero continuare fino a mercoledì notte.

Più di 500 persone sono prelevate dalla metropolitana la sera di martedì e oltre 200.000 persone sono state evacuate e trasferite in luoghi considerati più sicuri. L’operazione di salvataggio ha mobilitato un’ampia squadra di soccorritori, inviata dal ministero della Gestione delle emergenze nelle diverse aree dell’Henan. Alle attività di emergenza catastrofe si è inserito anche il PLA, l’Esercito Popolare di Liberazione, con l’invio di 3000 uomini nei centri colpiti. Resta alto il rischio di ulteriori danni: tra questi spicca l’avvertimento dell’esercito cinese sul possibile crollo di una diga nel centro del Paese.

Devastanti alluvioni in Cina: almeno 25 morti, 12 nella metropolitana
Alluvione in Cina (Getty Images)

La città ha battuto il record di precipitazioni in un solo giorno, raggiungendo il livello più alto mai registrato dal 1951, anno di fondazione della stazione meteorologica di Zhengzhou.

Fonte Hindustan Times