“Ti ho amata ancora di più”. Kasia Smutniak, la scena indimenticabile. Immensa espressività – VIDEO

Kasia Smutniak. Dopo le immagini glamour durante il Festival del cinema di Cannes, l’attrice polacca propone uno spezzone che parla di forte realtà

Kasia Smutniak Cannes Limbo Colibrì
Kasia Smutniak – Instagram

Kasia Smutniak è stata una delle stelle più sfavillanti che ha sfilato sulla Croisette della 74esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, conclusosi recentemente, sabato 17 Luglio. L’attrice polacca è apparsa sul prestigioso red carpet in occasione della presentazione del film “Tre Piani” di Nanni Moretti, unico italiano che è stato in concorso per la Palma D’Oro.

La donna si è presentata fasciata elegantemente in un tubino nero firmato Giorgio Armani Privé. Non ha rinunciato a un tocco ultra glam, l’abito era infatti tempestato di paillettes a donarle magia e lucentezza.

L’artista è sempre più proiettata verso una dimensione internazionale. I suoi ultimi lavori sono stati infatti la seria “Domina”, creata da Simon Burke, “Diavoli” con l’attore americano Patrick Dempsey e il film “Dolittle” con Robert Downey Jr.

Kasia Smutniak: l’attrice ricorda il passato. Grande prova interpretativa

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kasia Smutniak (@lasmutniak)

Come a segnare un netto contrasto con le immagini glamour proposte negli ultimi giorni a Cannes, Kasia Smutniak ha condiviso come ultimo post sul suo profilo Instagram lo spezzone di un vecchio film che ha toni decisamente differenti.

LEGGI ANCHE —> “Come fai? Sempre una teenager”. Rocío Muñoz Morales spiazza tutti. Forza della natura – FOTO

Si tratta di “Limbo”, film tv per la regia di Lucio Pellegrini, andato in onda su Rai Uno nel 2015. Lei era la protagonista in un ruolo estremamente difficile, drammatico, che ha però bene evidenziato tutte le sue straordinarie capacità interpretative. Tratto dal romanzo di Melania Mazzucco, raccontava il ritorno alla “normalità”, alla vita di tutti i giorni, di una donna soldato vittima di un attentato in Afghanistan. Accolta come eroina della patria ma con la morte che le attanaglia il cuore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “Bellissima come il sole”, Guendalina Tavassi è una venere nel poker di FOTO

I fan della Smutniak ricordano perfettamente ogni scena. I commenti di plauso diventano quasi un piacevole obbligo: “Ti ho amata ancora di più”, “Intensa”, “Bella e brava”, “Ce ne sono state in passato, è chiaro. Ma ora come ora nessuna è espressiva come lo sei tu. Tutta la forza che si vede da fuori, lo fa percepire un po’ il dolore che hai provato anche se chi ti guarda non ti conosce. È questo è un superpotere incredibile”.

Kasia Smutniak Cannes Limbo Colibrì
Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino – Instagram

Grande attesa per il prossimo progetto dell’attrice polacca che sarà a fianco di un altro numero uno del panorama cinematografico italiano: Pierfrancesco Favino. Interpreteranno “Il Colibrì”, pellicola tratta dall’omonimo romanzo di Sandro Veronesi, vincitore del Premio Strega 2020.