Rocio Morales presenta il suo nuovo film in minigonna e tacchi a spillo-FOTO

La bella attrice Rocio Morales ha partecipato a un evento in onore del suo nuovo film, si è presentata bella più che mai

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rocío Muñoz Morales (@rociommorales)

 Rocio Morales ha partecipato alla presentazione del suo nuovo film “They Talk”, che sarà al cinema dal 28 luglio. Ha indossa per l’occasione una mini gonna pitonata e una camicia nera di seta con tacchi a spillo bianchi. Davvero incantevole come sempre la bella compagna di Raoul Bova. Nella didascalia ha scritto.”Oggi è stata una grandissima emozione presentare il nostro film “They Talk”. Saremo al cinema dal 28 luglio. E io sarò Amanda..Se vi piace avere un pò di brivido ve lo consiglio”.

LEGGI ANCHE>>>Micaela Ramazzotti, che lavoro faceva prima del successo. Inimmaginabile – FOTO

Rocio Morales e le novità di quest’anno

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Il Volo, uno dei tre tenori si innamora di una conduttrice. La coppia a sorpresa . Belli vero?

La bella attrice è ricca di novità quest’anno, oltre ad essere tornata sul grande schermo con un film ha scritto anche un romanzo durante il lockdown. Il libro parla di una ragazza spagnola che scopre un eredità lasciatagli dalla madre, si tratta di una masseria in Puglia. La giovane si troverà ad affrontare leggende, misteri, amicizie e anche un’amore. L’attrice ha confessato di aver cominciato a lavorare sul libro dopo che lei e gli altri attori del teatro sono stati cacciati per via del covid. Ha raccontato di essersi trovata di colpo con un vuoto e una sensazione bruttissima.

Per questo motivo ha cercato di sanare la sua ferita trovando un altra attività che potesse riempirle l’anima. La ragazza di cui scrive a tratti è lei, voleva raccontare qualcosa di se ma senza mettersi troppo in mostra con una biografia, che tra l’altro va di gran moda ad oggi. Un romanzo è decisamente più interessante e intrigante, e mostra davvero il talento di una persona. Rocio in questo periodo di lockdown si è aperta anche sul fatto che le pesa molto essere considerata sempre e solo per la sua bellezza e non per il suo talento. Ha cominciato a rifiutare persino dei lavori perché le offrivano sempre ruoli da bella ragazza sempre uguali.

 Ha spiegato che per lei è stato difficile anche affermarsi senza essere giudicata come la donna di Raoul Bova che si approfittava della fama del compagno per emergere. Ha dovuto combattere per eliminare i pregiudizi che ancora ci sono nell’aria e ne è consapevole. Tuttavia sta dimostrando sempre di più di avere una sua personalità e talento da vendere e questo è innegabile.