Tokyo 2020, c’è la Prima Medaglia d’Oro per l’Italia

Prima soddisfazione per gli atleti azzurri a Tokyo 2020. Un giovanissimo sportivo ha lottato e ottenuto la prima medaglia d’oro per il Paese.

Tokyo 2020
Olimpiadi di Tokyo (Getty Images)

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono partite ufficialmente dopo la cerimonia d’apertura condita dalla consueta fiaccolata, nella giornata di ieri.

Tanti gli esibizionisti e gli sportivi provenienti da tutto il mondo, che hanno contribuito a dare maggiore visibilità ad un evento già di per sè, di caratura mondiale.

Dopo l’apertura ufficiale dei giochi, questa mattina è iniziata la “maratona” dei partecipanti. Ciascuno di loro ha deciso di mettersi in gioco, in corrispondenza di un unico obiettivo: rinforzare il medagliere con su raffigurata la propria bandiera.

Il popolo italiano, dopo aver vissuto l’apoteosi per il trionfo agli Europei 2020 spera di ripetersi, conqusitando il maggior numero di premi, durante la manifestazione sportiva internazionale.

L’8 Agosto sarà il giorno della chiusura dei giochi e solo in quella data potremmo stabilire se la competizione olimpica avrà regalato o meno agli italiani, un’altra grande soddisfazione in un anno da ricordare, nonostante le difficoltà

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “Mille”, il tormentone di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti batte ogni record

Tokyo 2020, finale con “Oro” per l’Italia: di chi si tratta e in quale sport

Olimpiadi Tokyo
Olimpiadi di Tokyo (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Enrico Brignano e Flora Canto, è nato Nicolò: la reazione della sorella maggiore

Se il “buongiorno” si vede dal mattino allora è lecito sognare! L’Italia conquista la sua prima medaglia d’oro della competizione dei “Giochi Olimpici” di Tokyo 2020.

La notizia è stata ufficializzata pochi minuti fa dopo che il campione di Takewundo, ovvero Vito Dell’Aquila ha raggiunto l’ultimo atto dopo una splendida “cavalcata” condita da tre successi.

Un cammino spettacolare per il condottiero, il primo orgoglio nazionale nella categoria dei – 58 kg delle arti marziali da combattimento.

Lo sportivo ha dimostrato di avere tanto talento superando brillantemente tutte le prove, nonchè avendo ragione dei propri avversari.

Agli ottavi di finale, Vito Dell’Aquila ha battuto l’ungherese Omar Salim per poi sfidare il thailandese Sawekwiharee, ai quarti. Poche ore fa è andata di scena la semifinale a tu per tu con l’argentino Guzman.

Alle 14:45, Dell’Aquila ha affrontato il tunisino Mohamed Jendoubi e lo ha superato con grande esperienza, portando a casa la prima “Medaglia D’Oro” olimpica per l’Italia.