Operaio precipita nel vuoto sotto gli occhi dei passanti: indagano gli inquirenti

Un operaio di 44 anni è morto precipitando nel vuoto mentre stava svolgendo alcuni lavori di pulizia in un albergo di Ancona. Indaga la polizia.

Vetrate
(Free-Photos – Pixabay)

Stava pulendo alcune vetrate di un albergo ad Ancona quando, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, un operaio di 44 anni è precipitato nel vuoto morendo sul colpo.

L’uomo, un operario romeno, sarebbe stato visto cadere da alcuni passanti che repentinamente hanno contattato il 118. Purtroppo, però, ogni tentativo di salvargli la vita è risultato vano. Le forze dell’ordine sono a lavoro per poter ricostruire effettivamente la dinamica del sinistro e scoprire cosa abbia determinato la caduta.

Ancona, operaio precipita nel vuoto e muore sul colpo: indagano gli inquirenti

Tragedia sul lavoro ad Ancona nella giornata di ieri, sabato 24 maggio. Intorno alle 9 alcune persone che si trovavano nei pressi di un albergo in località Torrette avrebbero assistito alla scena.

Operaio
(PIRO4D – Pixabay)

Un operaio di origini romene sarebbe precipitato nel vuoto durante la pulizia di alcune vetrate. Immediata la chiamata ai soccorsi che nonostante abbiano provato a rianimarlo, purtroppo nulla hanno potuto per salvargli la vita.

Leggi anche —> Investita da un autobus mentre va a lavoro: morta una donna

Stando a quanto riporta la redazione di Fanpage, l’uomo sarebbe morto sul colpo. Sopraggiunta anche la polizia e l’Ispettorato del lavoro al cui vaglio ora sono le cause che hanno portato al sinistro. L’ipotesi più accreditata è quella che il 44enne possa essere stato colto da un malore.

La caduta sarebbe avvenuta da un’altezza considerevole, circa 4 metri, e l’operaio avrebbe impattato con la testa al suolo. Solo ulteriori indagini, però, potranno chiarire più precisamente la dinamica esatta dell’accaduto ed eventualmente riscontrare eventuali responsabilità. L’Asur, infatti, sta cercando di comprendere se vi siano state delle mancanze del datore di lavoro dal punto di vista della sicurezza.

Leggi anche —> Incidente sul lavoro: giovane operaio perde la vita

L’operaio sarebbe caduto mentre utilizzava un’idropulitrice, uno strumento che, attraverso un getto d’acqua ad alta pressione, rimuove lo sporco dalle superfici.

Polizia Scientifica
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Nel luogo della tragedia anche la Polizia Scientifica, riporta Fanpage, i cui agenti stanno provvedendo ad effettuare i rilievi del caso per meglio chiarire i contorni della vicenda.