Morgan torna su Bugo. Il motivo dietro la sua partecipazione a “Ballando con le stelle”

Morgan. Il cantautore, ex giudice di “X-Factor Italia”, si rivolge a Simona Ventura in una lunga lettera aperta in cui spiega le motivazioni delle sue ultime scelte professionali

Morgan Simona Ventura Ballando con le stelle Bugo
Morgan – Instagram

“Ballando con le stelle” è uno dei programmi di punta del palinsesto di Rai Uno. Va in onda da ben quindici edizioni senza subire scalfiture in termini di ascolti. Nuovo concorrente nella prossima stagione a partire da sabato 16 ottobre per concludersi il 18 dicembre 2021 sarà il cantautore Morgan.

L’ex giudice di “X-Factor Italia” risponde alla collega Simona Ventura. La presentatrice ha commentato il suo intervento al programma di danza in questo modo sul settimanale Chi: “Morgan a Ballando con le Stelle? Speriamo che arrivi alla fine. Sai com’è, con lui un giorno ti volti e non c’è più, ma Milly Carlucci sa il fatto suo“.

Morgan, vittima di mobbing da parte della Rai? Le sue parole al riguardo

Morgan, al secolo Marco Castoldi, ha deciso di rispondere a Simona Ventura tramite una lunghissima lettera aperta in cui tocca diversi argomenti spinosi che lo hanno riguardato da vicino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Sangiovanni presenta il nuovo videoclip: la sorpresa che ha spiazzato tutti

“Cara Simona” – inizia il cantautore parlando di “Ballando con le stelle” – “mi ritengo totalmente fuori dal mio contesto naturale, ma (so) di essere inappropriato in quel ruolo. Però, quello che invece è appropriato, è che si tratta di lavoro”.

In quanto padre di tre figlie, sente che sarebbe un errore non partecipare a un programma tanto celebre. Tuttavia, autodefinendosi “uno più grandi conoscitori della canzone italiana“, ritiene di essere vittima di mobbing, veri e propri atti persecutori, da parte della Rai, della discografia, della società, della stampa, dei tribunali.

Non comprende come, quando la tv di stato allestisce trasmissioni che abbiano la musica come tema principale, non sia affidata a lui la conduzione. Possiede competenza, capacità ed esperienza, ma gli vengono preferiti Stefano Bollani, Brunori Sas, Manuel Agnelli o Enrico Ruggeri. “Ho fatto sette edizioni di X Factor vincendone cinque e trovandomi nel Guinness dei primati perché sono il più grande talent scout del mondo. E io non dovrei fare la televisione?” – ha specificato.

Ha poi parlato dei suoi ultimi disagi giudiziari: “Non lavoro, così mi portano via la casa, mi pignorano i concerti, mi denunciano perché non pago gli alimenti alle figlie?”.

Parla, inoltre, della famosa vicenda avvenuta al teatro Ariston che lo vide protagonista insieme al cantautore Bugo durante il Festival di Sanremo del 2020: “Sai che, dopo il grande successo di una mia idea a Sanremo, per salvarmi dall’ennesimo mobbing ne sono uscito grazie all’ironia? La mia poesia di otto versi è l’opera più discussa e di maggior successo di tutte le edizioni del Festival”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Da Marco Mengoni a Elodie: la strada per Sangiovanni è ancora lunga. Il retroscena

Morgan ritiene che Bugo sia stato avvantaggiato dall’episodio: “Con eleganza e gentilezza ho detto a Bugo ‘ringrazia il cielo che sei su questo palco’ anziché fare il bullo. In seguito, tutti hanno guadagnato da questa trovata, la Rai, lo stesso Bugo, chi ha lavorato al brano, solo io non ho preso un euro e non sono stato chiamato a nessuna trasmissione”.

Morgan Simona Ventura Ballando con le stelle Bugo
Morgan – Instagram

Si rivolge, infine, direttamente a Simona Ventura. Dice: “Evita di schierarti dalla parte sbagliata… cerca di essere seria e mia amica, pensando che a ‘Ballando con le Stelle’ farò imparare a parlare italiano alle persone, almeno. E poi magari qualche balletto riuscito potrei anche realizzarlo”.