Tokyo 2020, Federica Pellegrini male la finale, Burdisso di bronzo nei 200 farfalla

Questa notte, alle 3.41 ora italiana si è svolta la finale dei 200 stile libero femminile. In vasca la nostra Federica Pellegrini. Ecco come è andata

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini (Getty Images)

Federica Pellegrini per la quinta volta in 5 olimpiadi è finita in finale dei 200 stile libero. In vasca questa notte si è presentata insieme alle avversarie Seemanova, K. Ledecky, Titmus, Haughey, J. Yang, P. Oleksiak. e M. Wilson. La nostra atletica si è classifica settima e chiude cosi una straordinaria carriera in questa disciplina.

Federica Pellegrini chiude al settimo posto (1’55”91) la sua quinta finale olimpica, sui 200 stile libero. Vittoria per l’australiana Titmus (1’53”50, record olimpico), argento per Haughey (1’53”92), bronzo per Oleksiak (1’54”70).

Federica Pellegrini: “E’ stato un bel viaggio”

Federica Pellegrini doccia stupendo
Federica Pellegrini (Getty Images)

“Sono molto contenta, è stato un bel viaggio. Non voglio piangere. Me la sono goduta fin da questa mattina e sono contenta anche del tempo che ho fatto. E’ il mio ultimo 200 a livello internazionale, è il momento più giusto per chiudere. Lo sapevo che sarebbe andata cosi, volevo ringraziare tutti, la mia famiglia, il mio staff.” Federica Pellegrini, ha promesso di non piangere ma non ha resistito quando ha nominato la sua famiglia. “Sono stata fiera di essere stata capitana negli ultimi mesi. Ci sarà un bel nuoto nei prossimi anni, sarà una grande squadra”.

 

Federico Burdisso di bronzo nei 200 farfalla. Vittoria per Milak, argento per Honda