Tokyo 2020, arriva la quindicesima medaglia per l’Italia

Tokyo 2020, appena terminata la finale di sciabola a squadre maschile con la vittoria della Corea del Sud sull’Italia che conquista, dunque, la medaglia d’argento.

Aldo Montano
Aldo Montano (Getty Images)

Si arricchisce il medagliere italiano alle Olimpiadi di Tokyo. Gli azzurri della sciabola a squadre maschile hanno conquistato un argento nella finale appena conclusasi contro la Corea del Sud. La squadra italiana, formata da Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli e Aldo Montano, aveva superato in semifinale l’Ungheria guadagnandosi la possibilità di competere per l’oro. Purtroppo, però, il sogno di portare a casa la medaglia più ambita è sfumato con una grande prestazione dei coreani che hanno dominato l’incontro.

Tokyo 2020, sciabola maschile: Italia battuta in finale dalla Corea del Sud, solo argento per gli Azzurri

Si è appena conclusa la finale di Sciabola a squadre maschile con la vittoria della Corea del Sud sull’Italia. Una gara entusiasmante che, però, la formazione azzurra non è riuscita a spuntare lasciando la medaglia d’oro agli avversari.

Tokyo 2020
Olimpiadi di Tokyo (Getty Images)

Leggi anche —> Tokyo 2020, l’Italia conquista la terza medaglia d’argento con lo skeet femminile

Grande equilibrio nelle prime battute in pedana con l’Italia che risponde colpo su colpo agli avversari. Poi la Corea è salita in cattedra portandosi prima sul 14 a 6, grazie ad una prestazione autorevole di Gu, e successivamente sul 25 ad 11 vincendo tutti gli assalti fino a quel momento disputati. Il dominio coreano prosegue, nonostante un timido tentativo degli Azzurri di rimontare quando Berrè riesce a strappare un 5-5 ad Oh. Il risultato finale è di 45 a 26.

Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli e Aldo Montano conquistano, dunque, il secondo gradino del podio e la medaglia d’argento, il sesto per l’Italia e la quindicesima medaglia complessiva sino ad ora a Tokyo 2020.

Gli azzurri della sciabola erano approdati sulla pedana della finale dopo una vera e propria impresa contro l’Ungheria, battuta in rimonta per 45 a 43. Protagonista Aldo Montano, l’esperto schermidore livornese alla quinta olimpiade in carriera.

Leggi anche —> Tokyo 2020, Federica Pellegrini male la finale, Burdisso di bronzo nei 200 farfalla

Luca Curatoli
Luca Curatoli (Getty Images)

Alla finale non ha preso parte Luigi Samele, infortunatosi contro l’Ungheria e sostituito da Montano sia nella seconda parte della semifinale che in finale.