Incidente durante un allenamento: atleta di 19 anni perde la vita

Un’atleta cubana di 19 anni è morta in ospedale, dove era stata ricoverata circa tre mesi fa dopo essere stata colpita da un martello in allenamento.

Monastier muore dopo aver sposato compagna addio Eugenio
Ospedale (Foto di Ryan McGuire da Pixabay)

Non ce l’ha fatta la lanciatrice di martello cubana di 19 anni che lo scorso aprile era rimasta coinvolta in un drammatico incidente in allenamento. L’atleta era stata colpita alla testa da un martello nel corso di una sessione di allenamento a L’Avana. Ricoverata d’urgenza in ospedale, la 19enne si è spenta nelle scorse ore per via delle ferite riportate. Numerosi i messaggi di cordoglio pubblicati anche sui social network dopo la notizia del decesso dell’atleta.

Cuba, colpita da un martello in allenamento: atleta di 19 anni muore dopo mesi di agonia

Alegna Osorio, lanciatrice del martello cubana di soli 19 anni, è morta in ospedale per via delle ferite riportate in un terribile incidente verificatosi lo scorso aprile.

Martello
(cherrus – Adobe Stock)

Secondo quanto ricostruito, come riporta la redazione del quotidiano locale Diario de Cuba, Alegna stava partecipando ad una sessione di allenamento della nazionale cubana a L’Avana, quando un martello l’ha colpita alla testa ferendola gravemente. Immediato l’intervento dei soccorsi che hanno trasportato l’atleta in ospedale, dove è stata ricoverata ed è rimasta in coma per giorni. Nonostante la 19enne, alcune settimane fa fosse uscita dal coma, il suo cuore ha smesso di battere nelle scorse ore per i gravi traumi e le lesioni subite.

Leggi anche —> Tokyo2020: argento nella staffetta 4×100 stile libero maschile, per l’Italia è la prima volta

La notizia della morte della giovane atleta si è subito diffusa e numerosi sono stati i messaggi di cordoglio per la famiglia. Tra questi anche quelli degli atleti al momento impegnati alle Olimpiadi che si stanno svolgendo a Tokyo. La martellista statunitense Gwen Berry sul proprio profilo Twitter ha scritto: “Mando un pensiero d’amore alla sua famiglia in questo momento. È tutto così triste”.

Leggi anche —> Tokyo 2020, il ritiro improvviso e la paura: il motivo scuote la coscienza del mondo

Alegna Osorio, nonostante l’età, si era già distinta nella sua disciplina vincendo la medaglia di bronzo durante i Giochi Olimpici Giovanili del 2018, svoltisi in Argentina.