Precipita da circa 15 metri per ammirare l’alba: morta ragazza di soli 19 anni

Una ragazza di 19 anni è morta venerdì mattina sulle montagne della Val Brembana a Branzi (Bergamo) precipitando da un salto di roccia.

Elisoccorso
(Getty Images)

Aveva solo 19 anni la ragazza deceduta nella mattinata di venerdì sulle montagne della Val Brembana a Branzi, provincia di Bergamo. La 19enne, che aveva trascorso la notte precedente in tenda campeggiando con alcuni amici, sarebbe precipitata da un salto di roccia. Un impatto al suolo, dopo un volo di diversi metri, che non le ha lasciato scampo. I soccorsi, dopo aver perlustrato la zona, hanno rinvenuto il corpo senza vita della ragazza.

Bergamo, precipita da un salto di roccia sulle montagne della Val Brembana: morta ragazza di 19 anni

Sotto choc la comunità di Lissone, in provincia di Monza e Brianza, per la morte di Francesca Barbara Mirarchi, la ragazza di 19 anni che ha perso la vita nella mattinata di venerdì 30 luglio sulle montagne di Branzi (Bergamo).

Elisoccorso
(murmakova – Adobe Stock)

La 19enne, secondo quanto riporta la stampa locale e la redazione de Il Corriere della Sera, si trovava in campeggio in Val Brembana con altri tre amici.

Leggi anche —> Dramma nella notte: ragazza precipita dall’ottavo piano di un palazzo e muore

Venerdì mattina si sarebbe svegliata presto e, per poter ammirare l’alba e lo splendido paesaggio, si sarebbe allontanata dal luogo in cui erano state montate le tende. I suoi amici, non vedendola tornare, hanno lanciato l’allarme.

Sul posto sono arrivati in pochi minuti gli uomini del Soccorso Alpino, i medici dell’Areu 118 a bordo di un eliambulanza ed i Vigili del Fuoco. Le squadre di soccorso hanno perlustrato la zona e, poco dopo, hanno rinvenuto il corpo senza vita della giovane ai piedi di una scarpata. La 19enne sarebbe, dunque, precipitata da un costone da un’altezza di circa 15 metri.

Leggi anche —> Aereo ultraleggero precipita e si schianta al suolo: un morto e un ferito

La tragica notizia ha gettato nello sconforto la comunità di Lissone, comune d’origine di Francesca, e quella di Cinisello Balsamo, dove aveva iniziato il servizio civile presso l’ufficio sport del municipio. Numerosi i messaggi di cordoglio apparsi sui social network, tra cui quello dell’Atletica Ricciardi 1946, società sportiva in cui la ragazza ha militato dal 2017 al 2020.

I funerali di Francesca, come si legge sul post della società sportiva, verranno celebrati domani, lunedì 2 agosto nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Lissone.